Digital Ocean Hosting cloud molto versatile, per WordPress, Laravel e non solo

<span class="entry-title-primary">Digital Ocean</span> <span class="entry-subtitle">Hosting cloud molto versatile, per WordPress, Laravel e non solo</span>

Cloud computing, designed for developers“: Digital Ocean si presenta da anni con questo semplice slogan, facendo trasparire da subito la sua natura orientata fortemente in direzione favorevole agli sviluppatori. Sfruttando un’infrastruttura all’avanguardia in grado di supportare le più specifiche necessità (da anni Digital Ocean viene usano come hosting per Lavarel, ad esempio) ed una infrastruttura basata su disco rigido in SSD, questo servizio consente di configurare delle droplet a piacere, e dispone di un servizi di API personalizzate pronte ad essere riutilizzate.

Cosa fornisce di base Digital Ocean? Con il piano base da 5 dollari, di fatto, potrete partire con un piano base ed avere a vostra disposizione una vCPU, 512 megabyte di RAM, 25 GB di spazio su disco ed 1 TB di banda. Digital Ocean può essere sfruttata come piattaforma per gli usi più svariati (di seguito la lista dei prodotti messi a disposizione):

  • compute – potrete creare delle droplet, ovvero delle macchine virtuali configurabili a vostro piacere per siti web, servizi web o app; tali servizi sono impostabili come preferite e vi permetteranno di essere richiamate e gestite mediante le comuni chiamate in formato JSON;
  • supporto a Laravel – Laravel è un framework in PHP molto avanzato e dalla popolarità crescente, che fornisce la possibilità agli sviluppatori di disporre di un ambiente facile, elegante e flessibile per produrre più rapidamente. Digital Ocean permette di configurare facilmente un server NGINX, impostare adeguatamente PHP.ini, impostare il path dell’applicazione, eventualmente settare il file di swap, installare il Composer e, a questo punto, essere pronti a testare Laravel.
  • storage – Digital Ocean offre un servizio di file storage per il cloud, simile ai servizi commerciali come Dropbox, potendolo gestire liberamente per tutte le vostre applicazioni;
  • network / monitoring– Questo servizio permette la gestione del DNS a piacere, è protetto da firewall ed è dotato dei più avanzati sistemi di bilanciamento del traffico.
LEGGI ANCHE:  IFastNet, hosting consigliato per più siti

Come e quanto si paga? Ci sono piani di hosting di diverso genere, quello base costa 5 euro mentre quello avanzato arriva fino a 40 dollari; il pagamento è a consumo sulla base dell’uso che ne fate, quindi su base temporale (in media, per intenderci, 0.03 dollari / ora). Digital Ocean permette di pagare sia con carta di credito (mediante numero, data di scadenza e CVC; va bene anche una PostePay o una ricaricabile della vostra banca) che mediante il più comodo PayPal; l’importo base per poter creare una vostra droplet di base è di soli 5 euro.

Per vedere l’offerta guarda questo link.

 

Ti piace questo articolo?

7 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Digital Ocean

Votato 9.43 / 10, da 7 utenti

In breve: Un altro buon servizio di hosting per il tuo sito; recensione a cura di Trovalost.it. Valutazione: 5 su 5