Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Che cos’è Scopus e quando usarlo

Introduzione: Che cos’è Scopus e Quando Usarlo

La ricerca accademica è un campo in continua espansione, con migliaia di nuovi articoli scientifici pubblicati ogni giorno. Gli accademici, i ricercatori e gli studenti spesso si trovano di fronte a una mole enorme di informazioni da analizzare e selezionare. In questo contesto, strumenti di ricerca e basi dati specializzate sono essenziali per navigare attraverso questo vasto oceano di conoscenza. Uno di questi strumenti è Scopus.


Cerchi un hosting economico per il tuo sito o blog? Tophost ti aspetta (clicca qui) - Puoi anche usare il coupon sconto esclusivo 7NSS5HAGD5UC2 per spendere di meno ;-)

Cos’è Scopus?

Scopus è una delle più ampie e complete basi di dati bibliografiche nel mondo accademico e scientifico. È gestito dalla Elsevier, una delle maggiori case editrici di riviste scientifiche. Lanciato nel 2004, Scopus offre un vasto insieme di risorse per la ricerca scientifica, coprendo diverse discipline, tra cui scienze naturali, sociali, sanitarie e tecnologiche.

Cosa offre Scopus?

  1. Ampia Copertura Disciplinare: Scopus copre una vasta gamma di discipline accademiche, rendendolo una risorsa utile per ricercatori e professionisti di diverse aree.
  2. Indicatori di Citazione: Scopus fornisce dati sulle citazioni, inclusi l’indice h e altri indicatori di impatto, che possono essere utili per valutare l’influenza e la visibilità di un’autore o di una pubblicazione.
  3. Strumenti di Analisi: Gli utenti possono eseguire analisi bibliometriche e valutare la produzione scientifica di istituzioni, autori o paesi.
  4. Aggiornamenti Continui: La base di dati è regolarmente aggiornata, consentendo agli utenti di accedere alle ricerche più recenti e rilevanti nel loro campo.

Quando Usare Scopus?

  1. Ricerca di Letteratura: Scopus è un potente strumento per la ricerca di articoli scientifici e revisioni della letteratura in una vasta gamma di discipline. Gli utenti possono eseguire ricerche avanzate utilizzando filtri specifici e criteri di selezione.
  2. Valutazione dell’Impatto: Scopus fornisce indicatori bibliometrici che possono essere utilizzati per valutare l’impatto di un’autore, una rivista o un’istituzione nella comunità accademica.
  3. Analisi delle Citazioni: La funzionalità di citazione di Scopus è utile per comprendere il contesto accademico di un articolo e identificare le pubblicazioni più influenti.
  4. Monitoraggio delle Tendenze di Ricerca: Gli utenti possono utilizzare Scopus per rimanere aggiornati sulle ultime tendenze e sviluppi nella loro area di interesse.
  5. Collaborazioni Accademiche: Scopus facilita la ricerca di collaboratori accademici, consentendo agli utenti di identificare esperti in determinati campi e istituzioni.

In sintesi, Scopus è uno strumento prezioso per chiunque sia coinvolto nella ricerca accademica, dai ricercatori agli studenti. La sua ampia copertura, gli indicatori di citazione e gli strumenti di analisi lo rendono uno strumento essenziale per navigare nel vasto panorama della ricerca scientifica.

👇 Da non perdere 👇



Trovalost esiste da 4520 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4038 articoli (circa 3.230.400 parole in tutto) e 16 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo - Pagare online (il blog) - Trovalost.it