Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

VPN nel cellulare: cos’è e a cosa serve

VPN è la sigla di Virtual Private Networks. Le VPN sono diventate uno strumento fondamentale per la navigazione in rete. Rappresentano un punto su cui concentrarsi, proprio perché attualmente la privacy online e la sicurezza dei dati costituiscono motivo di grande attenzione. Quando si parla di VPN applicate all’ambito dei cellulari, ci si riferisce all’uso di queste reti private virtuali su dispositivi mobili come, per esempio, gli smartphone o i tablet.

L’importanza delle VPN negli smartphone

Gli smartphone sono vulnerabili non solo ai virus e ai malware, che possono essere introdotti anche per ragioni di controllo – vedasi il caso dei software spia per il telefono descritti nel sito endoacustica.com – ma anche agli accessi non autorizzati durante la navigazione. Ed è proprio in relazione a questo pericolo che l’utilizzo di una VPN pone una barriera protettiva, dato che rende più difficile per i potenziali aggressori intercettare o manipolare le informazioni personali degli utenti.

In effetti l’uso di una VPN può essere particolarmente importante, anche perché offre diversi vantaggi che sono facilmente comprensibili da chi usa i dispositivi mobili non soltanto per utilizzi personali, ma anche per attività lavorative. Ma vediamo quali sono i vantaggi principali dell’utilizzo delle VPN, partendo dallo spiegare che cos’è esattamente una VPN.

Che cosa sono le VPN

Una VPN è un servizio capace di creare una connessione internet sicura e crittografata. Se potessimo fare un paragone, è come se fosse un tunnel privato, tramite il quale i dati possono viaggiare in maniera sicura, perché le informazioni trasmesse vengono protette dall’accesso da parte di occhi indiscreti. Questo processo si dimostra molto utile specialmente quando si utilizzano reti Wi-Fi pubbliche.

Come funziona una VPN sul cellulare

Quando viene attivata una VPN sul cellulare, il dispositivo comunica con un server VPN ed è questo proprio che consente di connettersi ad internet. Tutti i dati inviati e ricevuti passano attraverso il server VPN e sono criptati. È davvero molto importante, perché, anche se i dati fossero intercettati eventualmente, apparirebbero come indecifrabili per chi non possiede la chiave di crittografia. Le VPN sono in grado di funzionare sui dispositivi mobili sia su Wi-Fi che su reti cellulari.

I vantaggi di una VPN nel cellulare

Diversi sono i vantaggi dell’uso di una VPN sul cellulare. Il primo vantaggio, che è anche quello più evidente, è rappresentato dalla protezione dei dati personali, come password e informazioni bancarie. Con una chiave di questo tipo viene nascosto l’indirizzo IP reale e quindi diventa difficile seguire le attività svolte online. Inoltre, una VPN permette di accedere a siti web e servizi di streaming che potrebbero essere bloccati o limitati in alcuni Paesi o regioni.

Come utilizzare una VPN sul cellulare

L’utilizzo di una VPN su un cellulare, su smartphone o su tablet, è molto semplice. Basta scaricare delle app dedicate e offerte dai provider VPN, che rilasciano proprio delle applicazioni sia per sistemi operativi Android che per iOS. Queste app si possono scaricare dall’App Store o da Google Play.

È molto facile perché dopo l’installazione basta accedere con l’account personale e cliccare su un pulsante per connettersi. L’applicazione si occupa di selezionare automaticamente il server disponibile più veloce, ma l’utente può sceglierne anche uno manualmente, a seconda della specifica località geografica da cui si naviga.

La scelta di protocolli di sicurezza avanzati

Quando si configura la VPN, l’utente può avere anche la possibilità di scegliere tra diversi protocolli di sicurezza. Ogni protocollo ha i suoi punti di forza. Possiamo fare alcuni esempi, come, per esempio, OpenVPN e WireGuard, che sono visti come i più sicuri e performanti. Quest’ultimo che si è citato è conosciuto per la sua efficienza e per il minor consumo di batteria.

Foto di Petter Lagson su Unsplash

👇 Da non perdere 👇



Trovalost esiste da 4519 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4036 articoli (circa 3.228.800 parole in tutto) e 16 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo - Pagare online (il blog) - Trovalost.it