Come si accede a Plesk sul mio sito

Come si accede a Plesk sul mio sito

URL di accesso a Plesk

Per avere accesso a Plesk del proprio sito web ci sono varie opzioni, che dipendono anche dall’hosting che si sta utilizzando. Ammettiamo per questo esempio che il vostro dominio e sito web sia miodominio.it, giusto per capirci: una prima possibilità è quella di accedere direttamente digitando nella casella del browser:

http://miodominio.it:8443

che potrebbe essere, nelle configurazioni moderne, anche

https://miodominio.it:8443

nel caso in cui Plesk sia configurato su HTTPS (come in effetti dovrebbe, sempre). Ovviamente ricordatevi di sostituire miodominio.it con il nome del vostro dominio, e dovreste riuscire ad accedere. Altri URL di accesso alternativi potrebbero essere, ad esempio per V-Hosting:

https://finlay.myprivatehosting.biz:8443/login_up.php3

Per scoprire l’indirizzo IP del vostro sito usate questo strumento gratuito.

Porta di servizio standard di Plesk

La porta standard per l’accesso è normalmente la 8443; su alcuni hosting potrebbe essere diversa (in caso chiedere all’hosting via ticket di supporto). Se non riuscite ad accedere, assicuratevi che il router mediante il quale vi connettete sia abilitato alle connessioni TCP sulla porta 8443.

Cos’è Plesk

Plesk è un pannello amministrativo utilizzato dai vari servizi di hosting, e utile ai webmaster ed ai gestori dei siti per accedere lato amministrativo a tutte le caratteristiche software e di configurazione del sito. In pratica mediante Plesk avrete la possibilità di configurare le caselle di posta elettronica del dominio, impostare il DNS del dominio, accedere ai file del vostro sito e ai contenuti del database. La sua utilità è tipica nei casi in cui si debba configurare un dominio per la prima volta, rivedere qualche impostazione corrotto o riparare un sito non funzionante. La gestione di Plesk è molto semplice, ed è affidata ad un semplice browser come Chrome, Opera o Firefox: mediante esso sarà possibile connettersi e gestire il tutto in autonomia, previo inserimento della username e della password che ci è stata assegnata.

1 voto


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.