Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Con Blob Opera puoi far cantare l’IA

5/5 (1)

Blob Opera serve principalmente come un’esperienza interattiva e creativa che unisce l’arte della composizione musicale con l’intelligenza artificiale, offrendo agli utenti la possibilità di sperimentare e divertirsi con la musica in modo innovativo. “Blob Opera” è un progetto creato da Google Arts & Culture in collaborazione con il team di ricerca di Magenta, che è un’area di ricerca di Google dedicata all’intelligenza artificiale e alla creatività. Questo progetto è stato rilasciato nel dicembre 2020. Blob Opera è un’esperienza interattiva online che permette agli utenti di comporre e orchestrare brani musicali utilizzando quattro “blob” colorati, ciascuno dei quali rappresenta una voce umana. Gli utenti possono trascinare i blob per modificare le loro altezze tonali e creare armonie, e possono anche regolare il tempo e il volume di ciascuna voce. Il risultato è una performance corale generata in tempo reale. L’obiettivo principale di Blob Opera è quello di offrire un’esperienza divertente e creativa per gli utenti, permettendo loro di sperimentare con la composizione musicale e di apprezzare le potenzialità dell’intelligenza artificiale nel campo della musica. Oltre alla componente ludica, Blob Opera ha anche un aspetto educativo, poiché può aiutare gli utenti a comprendere meglio i concetti musicali come armonia, melodia e polifonia, e a esplorare le intersezioni tra musica e tecnologia.

Negli ultimi anni, l’intelligenza artificiale (IA) ha fatto passi da gigante nel campo della creatività, con applicazioni che vanno dalla pittura alla musica. Una delle più recenti e sorprendenti innovazioni in questo ambito è “Blob Opera“, un’esperimento creato dal Google Arts & Culture Lab che permette agli utenti di far cantare un quartetto d’opera virtuale composto da blob colorati. Blob Opera rappresenta un’interessante fusione di tecnologia e arte che offre un’esperienza unica e accessibile a tutti. Mentre continuiamo a esplorare i confini dell’IA e della creatività umana, esperimenti come il Blob Opera ci ricordano il potenziale innovativo e l’importanza di mantenere la nostra connessione con l’arte e la musica.

Screenshot 2024 02 22 alle 15.44.21

Il Blob Opera si presenta come un’interfaccia web interattiva dove quattro simpatici blob dalle sembianze umanoidi si esibiscono in brani musicali. L’utente può trascinare i blob su e giù per cambiare le loro tonalità e creare armonie uniche, mentre un algoritmo di IA si occupa di adattare le voci dei blob alle variazioni desiderate. Ciò che rende il Blob Opera così affascinante è la sua capacità di combinare l’innovazione tecnologica con l’arte e la creatività umana. Mentre l’IA si occupa della parte tecnica, l’utente ha il controllo creativo completo, potendo creare performance musicali personalizzate con un semplice trascinamento del mouse.

Blob Opera rappresenta anche un esempio intrigante di come l’IA possa essere utilizzata per democratizzare l’arte e rendere accessibile la creazione artistica a un pubblico più ampio. Non è necessario essere un musicista esperto per sperimentare con il Blob Opera; chiunque con accesso a internet può iniziare a comporre e dirigere le proprie opere d’arte musicale.

La nostra… sigla :-)

https://g.co/arts/Zd6Pp4e6uXCcZZBX9

(PS se clicchi sul link potrai creare tu stesso la tua canzone andando su Provaci)

Inoltre, il Blob Opera dimostra il potenziale dell’IA nel campo della generazione creativa. Sebbene le voci dei blob siano generate da un modello di rete neurale addestrato su registrazioni umane, l’output finale è completamente nuovo e originale. Questo solleva interessanti questioni sull’originalità artistica e su come l’IA possa essere coinvolta nel processo creativo.

A nostro avviso (?) il Blob Opera è anche un promemoria che, nonostante i progressi nell’ambito dell’IA, c’è ancora molto lavoro da fare prima che le macchine possano eguagliare completamente la complessità e l’emozione della creatività umana. Sebbene l’esperienza offerta dal Blob Opera sia divertente e coinvolgente, non sostituirà mai l’esperienza di ascoltare un vero quartetto d’opera o di assistere a una performance dal vivo.

👇 Da non perdere 👇



Questo sito web esiste da 4459 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 6260 articoli (circa 5.008.000 parole in tutto) e 13 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.