Vai al contenuto

Bold: significato, esempi, spiegazione

bold esempi significato

Vuoi pubblicare il tuo articolo su questo portale? Cercaci su Rankister (clicca qui) .

significato bold (che vor dì)

Nel contesto tipografico, il termine “bold” si riferisce a uno stile di carattere in cui il testo appare più spesso, più scuro e più evidente rispetto al carattere normale. I caratteri “bold” sono utilizzati per enfatizzare parole o frasi nel testo, attirando l’attenzione del lettore su elementi particolari (come abbiamo appena fatto anche noi :-) ).

I caratteri “bold” sono spesso usati nei seguenti contesti:

  1. Titoli e sottotitoli: I titoli principali e i sottotitoli in un documento o in una presentazione possono essere resi in caratteri “bold” per renderli più visibili e distinti dal testo circostante.
  2. Punti elenco: Nei punti elenco, le parole chiave o gli elementi importanti possono essere scritti in caratteri “bold” per evidenziarli e facilitarne la lettura.
  3. Testi di enfasi: Nel testo normale, alcune parole o frasi possono essere messe in “bold” per dare enfasi o sottolineare particolari concetti.
  4. Loghi e marchi: Nei loghi e nei marchi, il testo può essere reso in caratteri “bold” per renderlo più riconoscibile e memorabile.

L’utilizzo del carattere “bold” è una pratica comune nella progettazione grafica e nella composizione del testo per migliorare la leggibilità e l’effetto visivo del materiale scritto.

Bold in HTML

In HTML, il markup usato per creare pagine web, puoi utilizzare il tag <b> o il tag <strong> per rendere il testo in grassetto (bold). Entrambi i tag servono a evidenziare parti del testo e darvi maggiore rilievo. Di seguito sono riportati alcuni esempi di come utilizzare il tag <b> e il tag <strong> per creare testo in grassetto:

  1. Utilizzo del tag <b>:
<p>Questo è un esempio di testo <b>in grassetto</b> utilizzando il tag b.</p>
  1. Utilizzo del tag <strong>:
<p>Questo è un esempio di testo <strong>in grassetto</strong> utilizzando il tag strong.</p>

Entrambi i tag produrranno lo stesso risultato visivo nel browser, cioè il testo “in grassetto”. Tuttavia, è importante notare che il tag <strong> ha anche un significato semantico aggiuntivo, poiché indica che il testo all’interno del tag è di particolare importanza o enfasi, oltre a essere visualmente in grassetto. Pertanto, se il tuo scopo è quello di dare importanza semantica al testo, è preferibile utilizzare il tag <strong> anziché il tag <b>. Inoltre, utilizzando il tag <strong>, puoi definire lo stile di grassetto attraverso il CSS, offrendo maggiore flessibilità nella progettazione e nel layout.

Ti potrebbe interessare:  Processore 2x Intel Xeon 16C/32T per server ad alte prestazioni

Altri significati del termine bold

In senso lato, e nel gergo colloquiale, bold può indicare una persona molto audace o coraggiosa. Il termine “bold” è un aggettivo inglese che può significare “coraggioso”, “audace”, “intrepido” o “deciso”. Si utilizza per descrivere una persona che mostra coraggio, sicurezza e determinazione nelle proprie azioni o decisioni. Una persona “bold” è disposta ad affrontare situazioni difficili o rischiose senza timore e a prendere iniziative senza esitazione. L’aggettivo “bold” può essere usato anche in senso figurato per descrivere qualcosa di molto evidente, distintivo o insolito.

Foto di Anna Tarazevich: https://www.pexels.com/it-it/foto/natura-morta-vista-dall-alto-slogan-sfondo-per-iphone-8051967/



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 12 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

mario

Tutorial, approfondimenti tematici e notizie in ambito tecnologico. Credits immagini: pexels.com, pixabay.com, wikipedia.org, Midjourney, StarryAI, se non diversamente specificato. Questo articolo non contiene necessariamente suggerimenti, pareri o endorsement diretti da parte del proprietario del progetto. Per contatti clicca qui


Segui il canale Youtube @Tecnocrazia23