Che cos’è la cartella cgi-bin e come si usa?

Che cos’è la cartella cgi-bin e come si usa?

Definizione cgi-bin

cgi-bin è una cartella di default che troverete di default all’interno di molti siti, lato FTP. Di solito è vuota, e deve essere riempita con uno script CGI ammesso che se ne voglia fare uso. Il CGI permette di eseguire script specifici anche in linguaggi diversi da PHP, come ad esempio Python oppure Perl.

Come abilitare cgi-bin

Il modulo CGI deve essere abilitato mediante una direttiva apposita di Apache (via SSH, di solito):

LoadModule cgid_module modules/mod_cgid.so

e poi si deve esplicitamente abilitare mediante una direttiva, questa volta, del file htaccess:

<Directory "/home/*/public_html">
    Options +ExecCGI
    AddHandler cgi-script .cgi
</Directory>

Esempio “hello, world!” in cgi-bin

Un esempio di “Hello, world!” fatto in CGI, che funzionerà solo se si può abilitare e se è stato abilitato in modo corretto, potrebbe essere il seguente:

  1. andiamo nella cartella cgi-bin, se non esiste la creiamo;
  2. inseriamo un nuovo file vuoto del tipo hello.pl;
  3. copiamo ed incolliamo il seguente script:
    #!/usr/bin/perl
    print "Content-type: text/html\n\n";
    print "Hello, World!!";
  4. salviamo il file, che è nello specifico codice scritto in linguaggio Perl;
  5. impostiamo i permessi del file mediante chmod come: chmod a+x hello.pl, in modo che sia un file eseguibile da Linux;
  6. Proviamo ad aprire http://www.indirizzodelsito.com/cgi-bin/hello.pl

Nello specifico, una Common Gateway Interface (interfaccia comune di gateway, in acronimo CGI) è un tipo di tecnologia usata da server come Apache per favorire l’interfacciamento con applicazioni esterne, in modo da poter generare contenuti in modo dinamico. Essi creano un percorso o path all’interno del server che, richiamandolo dall’esterno, può essere eseguito in modo dinamico, cioè restituire un risultato diverso a seconda del path e dei parametri.

È utile per alcuni tipi di integrazioni software, anche se si tratta di una tecnologia non molto recente e tutto sommato poco utilizzata.

Foto di Pexels da Pixabay

1 voto


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.