DNS alternativi: come impostarli [guida]

Aggiornato il: 02-08-2022 00:16
Aumenta la velocità e la sicurezza della tua connessione ad internet con i seguenti servizi gratuiti di DNS!

I DNS alternativi possono rappresentare un modo sicuro, equivalente se non addirittura migliore, in alcuni casi, per connettersi ad internet riducendo i rischi per la privacy e per i malware. Quando ci connettiamo, infatti – se non diversamente specificato –  accettiamo di fare uso dei DNS standard, gli stessi offerti dagli ISP che paghiamo per connetterci. Possiamo in realtà scegliere tra vari DNS che offrono maggiori servizi ed un livello di configurazione più elevato, in modo tale da farci stare online esattamente come prima, ma caricando più velocemente le pagine e, in alcuni casi, risolvendo alcuni problemi di connettività.

Passiamo quindi ad elencare, senza altri indugi, la lista di DNS alternativi (ultimo aggiornamento: 1 agosto 2022).

AdGuard DNS

Installare l’app ufficiale

AhaDNS

DNS-over-HTTPS IPv4

sdns://AgMAAAAAAAAACTUuMi43NS43NQARZG9oLm5sLmFoYWRucy5uZXQKL2Rucy1xdWVyeQ

DNS-over-HTTPS IPv6

sdns://AgMAAAAAAAAAFlsyYTA0OjUyYzA6MTAxOjc1Ojo3NV0AEWRvaC5ubC5haGFkbnMubmV0Ci9kbnMtcXVlcnk

Alternate DNS

76.76.19.19 (primario)
76.223.122.150 (secondario) 
2602:fcbc::ad & 2602:fcbc:2::ad (IPv6)

BlahDNS

Un progetto DNS sviluppato per hobby, con supporto adblock, HTTP / 3, DoH, DoT, DoQ, DNSCryptv2 (donationware).

Cisco / OpenDNS

208.67.222.222

208.67.220.220

Cloudflare

DNS primario: 1.1.1.1
DNS secondario: 1.1.1.1

DNS di Google

Il DNS pubblico di Google viene molto utilizzato come alternativa ai DNS standard forniti dagli ISP, in quanto offre velocità, alte prestazioni e maggiore sicurezza. È un DNS che infatti supporta nativamente  sia su protocollo TCP/UDP che su DoH e DoT.

IPv4

Keliweb : il servizio di hosting italiano
DNS primario: 8.8.8.8
DNS secondario: 8.8.4.4

IPv6

DNS primario: 2001: 4860: 4860 :: 8888
DNS secondario: 2001: 4860: 4860 :: 8844

Google permette di raggiungere ottime prestazioni in fase di connettività grazie ai suoi server DNS pubblici, dato che sono ospitati nei data center distribuiti a livello mondiale, e ne esiste praticamente uno per ogni nazione. Oltre al tradizionale DNS su UDP/TCP, Google fornisce DNS su HTTPS, quindi DoH e DoT.

NextDNS

Gratuito fino a 300.000 query al mese, è disponibile dietro registrazione con indirizzo email. Comodo perchè rientra tra i DNS in grado di filtrare, senza usare adblocker, le pubblicità indesiderate e gli eventuali malware, grazie ad un potentissimo firewall open source. Per maggiori informazioni leggete l’articolo dedicato a NextDNS o consultate il sito ufficiale.

OpenDNS

208.67.222.222 

208.67.220.220

personalDNSfilter

App per Android

Quad9

9.9.9.9
149.112.112.112

RethinkDNS

https://www.rethinkdns.com/

Snopyta

DNS over TLS (DoT)
[email protected]#fi.dot.dns.snopyta.org (Hetzner – Finland)
2a01:4f9:2a:1919::[email protected]#fi.dot.dns.snopyta.org (Hetzner – Finland)

DNS over HTTPS (DoH)
https://fi.doh.dns.snopyta.org/dns-query (Hetzner – Finland)

UncensoredDNS

https://blog.uncensoreddns.org/dns-servers/

Come usare i DNS alternativi

Per fare uso dei DNS alternativi basta andare nelle impostazioni di rete del PC, ed aprire la sezione relativa ai DNS che trovate sotto la vostra connessione di rete. In genere, se non diversamente specificato, basta impostare il DNS primario e secondario come indicato: se mettiamo i DNS di Google, ad esempio, basterà (su un Mac, nell’esempio) impostare gli IP 8.8.8.8 e 8.8.4.4 per iniziare da subito a navigare con questi ultimi.

Nella screen seguente trovate un esempio di come impostare qualsiasi DNS, inserendo al posto degli IP di esempio quelli che avete scelto, relativi al DNS che volete usare. In genere non esiste una scelta migliore di un’altra, ed è provando a farne uso che riuscirete a capire se un DNS fa per voi oppure no. Considerate anche, infine, che in base al DNS alcuni siti potrebbero funzionare meno bene o non funzionare affatto, in alcuni casi.

Schermata 2022 08 01 alle 22.47.56

Cosa sono i server DNS?

I server DNS hanno un compito ben preciso nell’architettura di internet: traducono, infatti, il nome di dominio che inserisci in un browser (per esempio, trovalost.it) in un indirizzo IP pubblico, il che è indispensabile affinché il tuo browser possa comunicare effettivamente con il sito. In questa dinamica entra in gioco un Internet Service Provider (ISP), colui mediante il quale vi collegate ad internet, in sostanza (Wind, Infostrada, TIM, ecc.) il quale si occuperà di assegna automaticamente i server DNS quando il tuo smartphone o router si connette a Internet.

Il filtraggio di alcuni contenuti avviene mediante DNS filter, un filtro DNS che si basa sul Domain Name System al fine di bloccare o consentire dei dati, generalmente sulla base di liste di blocco edite da più utenti in modo cooperativo.

Perchè dovrei scegliere dei DNS alternativi per connettermi?

Ci sono varie ragioni per cui potresti scegliere dei DNS alternativi come quelli che abbiamo elencato nella pagina: prestazioni migliori, velocità, esigenze di privacy, uso di app particolari e via dicendo.

Foto di jeferrb da Pixabay



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
DNS alternativi: come impostarli [guida]
Schermata 2022 08 01 alle 22.47.56
Torna su