Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Alla scoperta di 7 hosting per tutte le tasche

Hosting di ogni tipo e per tutte le tasche: eccovi una nuova lista con i nostri consigli per gli acquisti (come si diceva una volta sulle TV commerciali).

Come trovare l’hosting più adatto o, se preferite scriverlo in modo Google-friendly, i “migliori hosting”? Andiamo con ordine, e vediamo di capire da dove cominciare.

Non vuoi spendere nulla? Cerco un hosting gratis!

Per principianti. Puoi iniziare a leggere la mia guida alla scelta dell’hosting, che ti fornirà  diversi suggerimenti utili su come muoverti sul campo e non farti confondere dalle diverse offerte in gioco. Se sei interessato alle opinioni sui web hosting in circolazione, le ho raccolta in una comoda pagina indice.


Cerchi un hosting economico per il tuo sito o blog? Tophost ti aspetta (clicca qui)

Quali sono i migliori hosting? In questo articolo ho raccolto le recensioni, le schede tecniche e le annesse opinioni sintetiche su tutti gli hosting che fino ad oggi ho provato direttamente.

  1. HostMonster. Valutazione sintetica: 7/10. Se non fosse per un contatto con l’assistenza che mi ha fatto passare la voglia, si è trattato senza dubbio di uno dei migliori hosting. Prezzi abbordabili, che pero’ poi salgono dopo il primo anno, e massime prestazioni, assistenza di livello e flessibilità .
  2. 000webhost Silver. Valutazione sintetica: 6/10. Un discreto servizio a pagamento, all’epoca costava sui 4 dollari al mese, ma l’ho disdetto dopo un anno per sostanziale inutilizzo. L’impressione media è stata positiva, ma neanche troppo esaltante quindi me ne sono disinteressato. A mio parere è possibile trovare molto di meglio in giro; i server pare che siano pure gli stessi della versione gratuita.
  3. HostingVirtuale. 9/10 Nulla da eccepire, competenza a disposizione dei clienti e prezzi abbordabilissimi, decisamente consigliato.
  4. Bluehost. Valutazione sintetica: 8/10. Ottimi prezzi, che anche qui salgono dopo un anno, e buon rapporto sia con l’assistenza che con il lato tecnico che mi ha permesso di recuperare dati compromessi da un attacco di hacking. Uptime davvero eccellente, velocità  e non ho neanche avuto l’impressione che rallentasse a causa della distanza geografica.
  5. SupportHost. Valutazione sintetica: 7/10. Un hoster italiano molto efficente, assistenza disponibile e ultra rapida (minuti, a volte poche ore, anche nei festivi) e creano anche dei tutorial su richiesta. Sto provando il loro servizio semi-dedicato e va benissimo, ho diversi siti caricati in esso e mai un problema. Ottimo anche il servizio di backup, unica pecca un cPanel esteticamente poco curato (e parzialmente in spagnolo).
  6. NoamWeb. Valutazione sintetica: 9/10. Una piacevole scoperta di qualche mese fa: italiani, disponibili, professionali e con supporto PHP 5.3 (tra i pochissimi a farlo).
  7. SecureSignup. Valutazione sintetica: 9/10. Economico, valido tecnicamente e con pagamento rateale vantaggioso per chi ha pochi soldi (piano mensile, semestrale o annuale a scelta). Supportano anche le VPS, che non ho ancora provato, ed offrono tutti i vantaggi possibili del low-cost mantenendo alta la qualità . Ammettono siti di qualsiasi genere, anche adult (ho chiesto all’assistenza), e ovviamente nel rispetto del copyright, cosa che vale per tutti gli hosting a pagamento.

Valuta comunque con attenzione le diverse offerte di hosting gratuito in circolazione: molte di esse sono ingannevoli, e anche se apparentemente non hai niente da perdere non è sempre il caso che affidi loro i tuoi dati.

Da non perdere 👇👇👇



Trovalost.it esiste da 4404 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 3899 articoli (circa 3.119.200 parole in tutto) e 12 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.