Il database del mio sito web funziona a tratti: che faccio (e da cosa dipende)?

Aggiornato il: 27-06-2022 05:01
Una cosa piuttosto fastidiosa che mi è capitata con il mio vecchio hosting era legata alla gestione del database MySQL: capiente, funzionale e ricco di opzioni di backup, ma al tempo stesso scarsamente affidabile a livello di reperibilità  e connettività . Questo si traduceva, per gli utenti finali, in un disservizio che vedeva spesso il sito bloccarsi, caricare lentamente e/p visualizzare la schermata di WordPress Error Establishing a Database Connection.

Quando il database del vostro hosting va spesso offline, non funziona adeguatamente o non è raggiungibile, WordPress si accorge subito del problema e notifica all’utente che il database non è disponibile in lettura e scrittura: a livello pratico, questo dipende da una serie di possibili ragioni tra cui

  1. esiste un problema sui nodi / sul cluster del server in questione, per cui la lentezza deriva ad esempio da alcuni tipi di attacchi DDoS in corso (bisognerebbe segnalare l’eventualità , se è questo il caso);
  2. il database server è a terra, e deve essere riavviato (cosa che il più delle volte è in grado di fare solo l’hosting);
  3. il database non dispone di connettività , ovvero ha dei problemi di rete e non esce su internet (caso in cui bisogna solo aspettare che torni la linea).

In questi casi, quindi, purtroppo l’utente o webmaster medio non può fare nulla, neanche via cPanel, se non segnalare il problema al proprio hosting ed attendere una risposta da parte sua.



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
Non ha ancora votato nessuno.

Ti piace questo articolo? Vota e fammelo sapere.

Il database del mio sito web funziona a tratti: che faccio (e da cosa dipende)?
L'hosting italiano conveniente e funzionale è V-Hosting !
e833b2062df6093ecd0b470de7444e90fe76e6dc1cb018499df7c5 640 break
Torna su