Il numero degli italiani che fanno acquisti su Internet sta crescendo

Il numero degli italiani che fanno acquisti su Internet sta crescendo

Sono sempre di più gli italiani che fanno acquisti su Internet. Nel 2018 hanno speso on-line una quarantina di miliardi e ad averlo fatto è stato più del sessanta per cento degli abitanti del Bel Paese.

Come pagano gli italiani che fanno acquisti su Internet?

Quali sono i metodi di pagamento che sono stati utilizzati?

Scopriamolo vedendo i dati un’analisi effettuata da SEMrush, che è una piattaforma SaaS per la gestione della visibilità online.

Al primo posto troviamo PayPal mentre al secondo posto c’è PostePay. Medaglia di bronzo per i Bitcoin.

PayPal ha dalla sua parte il fatto di essere semplice da utilizzare e di poter essere collegato sia a una carta di credito, sia a un conto corrente. Inoltre, on-line è ormai accettato quasi universalmente. Ma da Amazon.it ancora no. Secondo SEMrush, nell’ultimo anno è stato utilizzato in media 1.383.000 volte al mese, se non addirittura di più.

La PostePay viene usata più o mene 1.175.000 volte al mese. Dall’ottobre del 2018  al settembre 201 i pagamenti effettuati con la PostePay non hanno avuto un andamento costante: flessione da febbraio a giugno 2019 e due picchi positivi a dicembre 2018 e settembre 2019.

Bitcoin sono sati usati media più di 215.800 volte al mese. Diciamo che la diffidenza nei confronti dei bitcoin sta scemando, anche se la maggior parte dei siti acquisti on-line ancora non li accetta. La differenza di traffico tra la seconda e la terza posizione mi sembra eloquente. Il giugno del 2019 è stato il mese con il maggior utilizzo di bitcoin (usati 368.000 volte dagli italiani che fanno acquisti su Internet).

Cerchi un hosting per WordPress?

Prova le offerte di Keliweb



Guarda questa offerta

Chissà come sono classificati quelli che preferisco io, che sono carta di credito ricaricabile e bonifico?

La carta di credito è all’ottavo posto, con 33.950 acquisti. L’America Express, però, è quarta, con 189.000. Ma l’American Express è una carta di credito un po’ particolare, quasi sui-generis (commissioni molto alte, non tutti l’accettano) e infatti la ricerca ha tenuto distinte le due voci.

Link utili

Photo by rupixen.com on Unsplash

Informazioni sull'autore

Massimiliano Priore

Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.