Fitbit è stata acquistata da Google e non tutti ne sono felici Con questa operazione Google sbarca nel mondo del fitness

<span class="entry-title-primary">Fitbit è stata acquistata da Google e non tutti ne sono felici</span> <span class="entry-subtitle">Con questa operazione Google sbarca nel mondo del fitness</span>

Parliamo di Fitbit e di Google.

Guarda caso, proprio settimana scorsa ho visto un programma in cui ne hanno parlato. Di che cosa? Dell’acquisizione da parte di Google di un’azienda che produce braccialetti fitness e questa azienda si chiama Fitbit ed è leader mondiale nel settore.

L’azienda di Mountain View ha comunicato di aver comprato la Fitbit e lo ha fatto tramite un post sul proprio blog.

Costo dell’operazione: circa 2,1 miliardi di dollari. Dovrebbe andare in porto entro il 2020.

James Park, co-fondatore e ceo di Fitbit, ha detto: “Google è il partner ideale per portare avanti la nostra missione. Con le risorse e la piattaforma globale di Google, Fitbit sarà in grado di accelerare l’innovazione nella categoria dei dispositivi indossabili”

Da parte sua, Google non vede l’ora ‘di unire il meglio dell’hardware, del software e dell’intelligenza artificiale per creare dispositivi indossabili per aiutare ancora più persone in tutto il mondo”.

Inoltre, Google ha sottolinea la reputazione eccellente di Fitbit in materia di protezione dei dati personali. Ed è proprio questo il problema più importante: la concentrazione di dati sensibili nelle mani di pochi soggetti.

Antonello Soro, il Garante della Privacy, ha dichiarato: “”L’acquisizione di una società leader nel campo delle tecnologie indossabili da parte di Google va nella direzione della sempre più spinta concentrazione nell’economia digitale. Una direzione opposta a quella tra l’altro indicata anche dalla risoluzione del Parlamento europeo del 2017 contraria a questi processi. Il controllo di un così grande patrimonio informativo produce – come nel caso degli altri giganti del web – un potere abnorme nella disponibilità di pochi soggetti privati che incide negativamente sulla tenuta delle democrazie nel pianeta.

Inoltre, in questo modo, Google avrebbe a disposizione informazioni prese non dalla Rete. Una fusione tra mondo on line o mondo off line, come ormai spesso avviene.

Secondo alcune voci, Google ha offerto 7,35 euro per azione, con un premio del 19% rispetto al valore di chiusura di giovedì.

Keliweb - Hosting italiano per WP

Provalo subito



Scopri l'offerta

Nei giorni successivi al 28 ottobre, giorno in cui si è iniziato a parlare di un interessamento da parte di Google, il valore del titolo di FitBit è già cresciuto del 40%.

Link utili

Foto: Alcuni diritti sono riservatiTimo Newton-Syms


Informazioni sull'autore

Massimiliano Priore

Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Fitbit è stata acquistata da Google e non tutti ne sono felici

Votato 10 / 10, da 1 utenti