Come importare ed esportare pagine, post e tipi personalizzati su WordPress [GUIDA]

Aggiornato il: 05-01-2023 09:44
Importare ed esportare i contenuti da un sito WordPress è molto utile per disporre di backup da tenere da parte in caso di emergenza; l’attività in questione ci permette pure di passare parti di dati da un sito all’altro, adeguandoci a mille esigenze future diverse. Per farlo, per fortuna, non serve alcun plugin: la funzione è già integrata in WordPress.





Come esportare post, media o pagine da WordPress

Per esportare i contenuti del tuo sito in un file XML, scegliendo tra immagini, articoli e pagine, sarà  sufficente andare tra le opzioni di WordPress, sezione Strumenti, poi bisogna selezionare Esporta.

A questo punto devi selezionare quali contenuti esportare tra Articoli, Pagine, Media, … e scegliere se esportare tutto in una volta per ogni tipo oppure no. Troverete nella lista, a questo punto, anche i tipi personalizzati.

Come esportare i dati

Che cosa ci guiderà  nella scelta? Per esperienza, meglio non esportare troppi dati alla volta, in genere: potrebbe essere un problema importarli in seguito. Per cui scegliamo ad esempio di scaricarli un po’ per volta per categoria oppure per intervallo di date, in base a quanti e quali dati abbiamo.

Scaricando i file XML risultati avremo un backup pratico e veloce dei contenuti da poter ripristinare in futuro all’occorrenza.

Come importare post, media o pagine da WordPress

Una volta creati i file dei contenuti di backup in XML, non ci resta che importarli nel blog sempre in WordPress, magari in un altro sito web.

Per importare i contenuti del tuo sito in un file XML, scegliendo tra immagini, articoli e pagine, sarà  sufficente andare tra le opzioni di WordPress, sezione Strumenti, questa volta pero’ bisognerà  selezionare Importa.

Se è la prima volta che esegui questa procedura seleziona Installa ora, attendi qualche istante, poi clicca su Avvia l’importazione.


V-Hosting è l'hosting italiano: scoprilo adesso


Scopri Keliweb , il servizio di hosting italiano: clicca qui !

A questo punto dovrai scegliere quali contenuti importare selezionando dal tuo computer il file XML corrispondente.

Puoi anche scegliere di riassegnare gli autori dei contenuti seguendo la procedura guidata; tieni conto che l’operazione potrebbe richiedere vari minuti in base alla dimensione del file XML.


V-Hosting è l'hosting italiano: scoprilo adesso


Scopri Keliweb , il servizio di hosting italiano: clicca qui !



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
1/5 (1)

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Come importare ed esportare pagine, post e tipi personalizzati su WordPress [GUIDA]
spanner 33816 1280
Torna su