iPhone non disponibile: cosa fare per risolvere il problema


L’iPhone è un dispositivo Apple molto avanzato in termini di sicurezza, tra le altre cose: se appare il messaggio “iPhone non disponibile” il più delle volte è perchè avete sbagliato ad inserire il codice di sblocco, oppure l’avete sbagliato un certo numero di volte consecutive. Cosa fare, quindi, se appare questo messaggio e il telefono non si sblocca? Le procedure in questo caso sono molto chiare, e permettono al proprietario del telefono di sbloccare il proprio dispositivo sia nel caso di “iPhone non disponibile” che di “Blocco di sicurezza“.

Immagine tratta da apple.com
Immagine tratta da apple.com

Come suggerito dal messaggio stesso, se riuscite a ricordare il codice di accesso o lo avete segnato da qualche parte (con la premessa di non portarvelo in giro, naturalmente, e di custodirlo in un posto sicuro), aspettate il tempo che vi viene indicato dal dispositivo e provate a sbloccarlo così. Ricordatevi che i tentativi consecutivi saranno sempre rallentati per motivi di sicurezza, e che non avrete possibilità illimitate di tentativo. Questo naturalmente va tenuto in conto se non riuscite a ricordare la password o non siete sicuri di aver ricordato quella corretta. In questi casi conviene provare con calma e assicurarsi di aver inserito il codice corretto, perchè altrimenti ovviamente non avrete modo di accedere al vostro dispositivo.

Come funziona il codice di accesso dell’iPad / iPhone

In genere il codice di accesso può essere a quattro oppure a sei cifre, ma esistono anche dispositivi che ne supportano a lunghezza non specificata (quindi possono essere anche più lunghi di così). Tenete anche conto che fino a 4 tentativi consecutivi di inserimento di un codice di sblocco potete provare tranquillamente e senza pause, poi sarà applicato un ritardo obbligatorio dal quinto tentativo in poi, prima di un minuto, poi di cinque, poi di quindici e fino ad un’ora dal nono in poi. Attenzione che, da specifiche, se inserite il codice errato per la decima volta consecutiva ed era attiva l’opzione Inizializza i dati da Impostazioni -> Touch ID e codice, tutto lo spazio di archiviazione dell’iPhone potrebbe essere cancellato per motivi di sicurezza.

Come sbloccare il tuo dispositivo (metodi base)

Tieni conto che se hai dimenticato il codice di accesso (numeretto per entrare nel sistema), hai la possibilità utilizzare il tuo ID Apple e la password per inizializzare il dispositivo e reimpostarlo senza un computer. I suggerimenti che presentiamo di seguito non valgono per tutte le circostanze e dovrete scegliere quelli più adeguati volta per volta (questo sito non è quello Apple ufficiale, vi ricordiamo). Ad ogni modo puoi prima fare i seguenti tentativi, in prima istanza:

  1. Riavvia il tuo dispositivo: in alcune circostanze un semplice riavvio può risolvere problemi temporanei. Premi e tieni premuto il pulsante di accensione fino a quando non appare la schermata di spegnimento. Scorri per spegnere il telefono, attendi qualche secondo e riaccendilo.
  2. Assicurati che il tuo iPhone sia correttamente connesso a una rete Wi-Fi o che abbia una connessione dati attiva. A volte, un segnale debole o una connessione interrotta possono causare il messaggio “iPhone non disponibile”, ed è comunque importante essere connessi per poter fare varie operazioni di ripristino.
  3. Aggiorna il software (se puoi farlo): Verifica se il tuo iPhone dispone di una versione del software obsoleta. Procedi con l’aggiornamento andando su “Impostazioni” > “Generali” > “Aggiornamento software”. Se è disponibile una versione più recente, scaricala e installala.
  4. Controlla lo stato dei servizi Apple: in alcuni casi i problemi di disponibilità possono essere dovuti a interruzioni temporanee dei servizi Apple. Controlla lo stato dei servizi su https://www.apple.com/it/support/systemstatus/ per assicurarti che non ci siano interruzioni in corso.
  5. Rimuovi e reinserisci la SIM: Se hai un iPhone con una scheda SIM, prova a rimuovere delicatamente la SIM e reinseriscila. Ciò potrebbe aiutare a risolvere problemi di connettività. Se usi eSIM, chiedi all’operatore di avere un nuovo QR Code.
  6. Ripristina le impostazioni di rete: Se il problema persiste, puoi provare a ripristinare le impostazioni di rete. Vai su “Impostazioni” > “Generali” > “Ripristina” > “Ripristina impostazioni di rete”. Tieni presente che questo ripristinerà tutte le tue impostazioni di rete, inclusi password Wi-Fi, ma non cancellerà i dati sul tuo iPhone.
  7. Contatta l’Assistenza Apple: Se tutte le soluzioni precedenti non hanno risolto il problema, potrebbe esserci un problema hardware più serio. In questo caso, è meglio rivolgersi all’Assistenza Apple o ad un centro di assistenza autorizzato per ottenere ulteriori indicazioni e supporto.

Come reimpostare il dispositivo con un computer

La procedura di reimpostazione cancellerà tutti i dati!

Prima di procedere con la reimpostazione del dispositivo, assicurati di aver installato almeno iOS 15.2 oppure iPadOS 15.2, o versioni successive, controlla di essere connesso ad una rete Wi-Fi e tieni a portata di mano ID Apple e password di accesso al dispositivo. Fai attenzione che senza queste condizioni non sarà in genere possibile procedere al ripristino dell’accesso.In caso usiate la eSIM, va fatto rigenerare il QR Code di accesso dal tuo operatore telefonico (l’operazione potrebbe essere a pagamento per alcuni operatori, anche senza cambiare numero).

Per reimpostare il dispositivo, segui con attenzione i passaggi che seguono:

  1. Dalla schermata di blocco del dispositivo, tenta di inserire il codice per cinque volte fino a quando non appare la schermata “[Dispositivo] non disponibile” e il dispositivo richiede di ritentare in un secondo momento.
  2. Continua a tentare di inserire il codice fino a quando appare la schermata “Blocco di sicurezza” e l’opzione “Inizializza [dispositivo]” viene visualizzata nella parte inferiore dello schermo.
  3. Tocca “Inizializza [dispositivo]” e conferma la tua scelta.
  4. Inserisci la password dell’ID Apple per uscire dal tuo ID Apple sul dispositivo.
  5. Tocca nuovamente “Inizializza [dispositivo]” per eliminare definitivamente tutti i tuoi dati e le impostazioni.
  6. Una volta che il dispositivo si riavvia, segui le istruzioni visualizzate sullo schermo per configurarlo nuovamente, ripristinare i dati e le impostazioni da un backup e impostare un nuovo codice.

Ricorda che la procedura di reimpostazione cancellerà tutti i dati e le impostazioni presenti sul dispositivo, in genere, quindi è fondamentale aver effettuato un backup dei dati importanti in anticipo. Buona fortuna e, in caso di difficoltà, chiedi assistenza ufficiale alla Apple andando in qualche negozio autorizzato.

Foto di copertina di Richard Balane: https://www.pexels.com/it-it/foto/iphone-11-nero-accanto-a-airpods-e-tazza-di-caffe-3250815/

👇 Da non perdere 👇



Questo sito web esiste da 4552 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4141 articoli (circa 3.312.800 parole in tutto) e 20 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Privacy e termini di servizio / Cookie - Il nostro network è composto da Lipercubo , Pagare.online e Trovalost
Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.