MXroute – Come configurare indirizzi di posta personalizzati su domini esterni

MXroute – Come configurare indirizzi di posta personalizzati su domini esterni

Avete comprato un dominio e volete configurare l’email personalizzata che tanto volevate? Perfetto, siete arrivati nel posto giusto. Il servizio che vi proponiamo nello specifico si chiama MXRoute, ed è uno dei migliori e più economici ammesso che il vostro servizio di hosting già non offra questa possibilità integrata nel pacchetto di hosting.

A cosa serve

MXRoute serve, nello specifico, a configurare indirizzi di posta personalizzati su domini esterni, quindi ad esempio [email protected] in modo che possa inviare e ricevere posta.

Come configurare la posta su dominio

Per utilizzare nomi di dominio personalizzati per SMTP (invio posta), IMAP / POP3 (ricevere posta) e webmail (configurando un record in modo che punti al vostro client di posta come ad esempio Roundcube) basterà seguire la procedura riportata di seguito. Questa guida in italiano vi porterà passo-passo a scoprire tutti i passaggi necessari per effettuare questa operazione in modo semplice e veloce. I record del DNS sono in genere una “bestia” strana, comunque, e possono variare leggermente le modalità a seconda dei casi – comunque la guida cercherà di tenerne conto al massimo, per cui non vi preoccupate troppo.

Ovviamente la prima cosa da fare è quella di acquistare un piano di mail server di MXRoute e concludere l’acquisto con successo. Come seconda cosa, andremo a configurare il DNS o le zone DNS, come vengono chiamate spesso all’interno dei pannelli cPanel o Plesk. In pratica se ad esempio vogliamo settare il dominio miodominio.it in modo che le caselle possano inviare e ricevere posta, dovremo importare un record MX che punti, nello specifico, sul dominio di MX Route chiamato:

ghost.mxroute.com.

Tutte queste informazioni, per inciso, le troverete nella mail di attivazione che vi sarà inviata dopo l’acquisto.

Partiamo dal server IMAP che deve essere impostato, quindi, come segue:

ghost.mxroute.com

Ora è necessario impostare due server di tipo CNAME all’interno del DNS. Quindi create un nuovo record DNS di tipo CNAME, ed andate ad impostare come nome mail e come valore ghost.mxroute.com. Se usate CloudFlare per il DNS, dovrete configurare il record CNAME direttamente da lì, altrimenti dovrà essere fatto dal vostro pannello di DNS del dominio, nello specifico (e nel nostro esempio) miodominio.it . Come TTL inserite Automatic se disponibile nel pannello, oppure inserite un valore numerico standard come ad esempio 3600.

Come ulteriore step, andiamo a configurare il record per la webmail, quindi come nome webmail e come valore ghost.mxroute.com. Questo servirà a rendere accessibile la posta digitando webmail.miodominio.it. Come TTL inserite anche qui Automatic, oppure inserite un valore numerico standard come ad esempio 3600. RIcordatevi che il record deve essere salvato e che richiede circa un’ora perchè la modifica si propaghi e funzioni (3600 secondi = 1 ora) – per saperne di più sui tempi di propagazione del DNS leggi qui.

Assicuratevi di aver seguito alla lettera le indicazioni fin qui riportate, perchè diversamente non funzionerà nulla.

Prima di procedere oltre aspettate un po’, quindi: una volta che le modifiche si sono propagate (cosa che potete verificare facilmente dal nostro servizio di check gratuito del DNS – sempre seguendo la falsariga del nostro esempio dovreste essere in grado di utilizzare la webmail direttamente da browser, puntando sull’indirizzo:

webmail.miodominio.it

ed inserendo username e password che vi sono state assegnate dal servizio, oppure che avete creato preventivamente. Con MXRoute, altra cosa molto comoda, non serve inserire il nome della porta per accedere (che di solito è la 2096), perchè viene effettuato direttamente il forwarding verso la 80 (che è “sottintesa” quando scrivete webmail.miodominio.it).

Quanto costa?

MXRoute costa dai 30 ai 50 dollari all’anno – quindi con meno di 50 euro / anno al massimo avrete la possibilità di configurare il vostro indirizzo di posta personalizzato per qualsiasi domini, a patto di configurare i record MX dello stesso come appena spiegato. Un servizio molto economico e conveniente, a mio avviso, per avere la vostra email personalizzata sempre a portata di mano, con la possibilità di ricevere ed inviare posta in ogni momento.

Come si paga

Si paga con Paypal e pure con bitcoin, se preferite.


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.
Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

MXroute – Come configurare indirizzi di posta personalizzati su domini esterni

Votato 10 / 10, da 1 utenti