Prenda Law: ufficio legale specializzato in ricatti hard

Prenda Law: ufficio legale specializzato in ricatti hard

Abbiamo avuto modo di parlare, in più occasioni, di porno-ricatti sul web e di estorsioni legate allo spionaggio online: siamo abituati, purtroppo, a sentire storie di persone riprese nell’intimità mediante webcam (mediante cosiddetti Remote Access Tool, dei malware molto avanzati), oppure mediante malware di vario genere. Sono noti, anche in Italia, casi di persone che hanno vissute tragedie personali (culminate con il suicidio, in alcuni casi) per via di video intimi finiti (e rimasti per sempre) in rete. In molti casi, comunque, il vettore d’attacco è la distrazione, la superficialità o un caso di phishing: chi ci minaccia di voler diffondere nostri video punta spesso sul senso di colpa, e punta a farsi pagare il riscatto puntando sull’inganno psicologico. A volte, pero’, questo genere di scenari prende una piena del tutto imprevedibile ed inattesa.

Lo studio legale Prenda Law di John Steele e Paul Hansmeier avviava formalmente cause legali contro i provider internet che diffondevano video per adulti su canali internet pirata (streaming gratuito e torrent, per intenderci). In realtà facevano tutt’altro: il materiale video era caricato da loro stessi. A riguardo ArsTechnica ha equiparato il fenomeno al porn trolling, sulla falsariga di chi specula sui brevetti scaduti e comprandoseli ed intentanto cause alle multinazionali (patent trolling), raccontando come Hansmeier (uno dei due soci di Prenda Law) sia stato condannato a 14 anni di carcere per un reato specifico: era lui stesso, infatti, a caricare i video pornografici oggetto delle cause, che in alcuni casi erano addirittura prodotti dallo studio stesso. Con questo trucchetto il fatturato dello studio era aumentato di ben sei milioni di dollari, da quello che si è scoperto.

L’arresto era avvenuto nel 2016 e la sentenza di carcere è appena arrivata, con l’unica differenza di trattamento per Steele, che si è dichiarato colpevole ed ha collaborato con la giustizia, avendone così una condanna più leggera.


Informazioni sull'autore

Walter Conte

Il mio lavoro è strano: amo definirmi un copywriter, e non solo per assonanza con la parola copriwater. In fissa con il cyberpunk, amo ovviamente la tecnologia - purchè non ci opprima.
Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Prenda Law: ufficio legale specializzato in ricatti hard

Votato 10 / 10, da 1 utenti