Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Guida pratica al rickrolling

Il rickrolling consiste uno scherzo online in cui una persona induce qualcun altro a cliccare su un link che sembra condurre a un contenuto particolare (come un articolo interessante, un video o una notizia rilevante), ma invece porta al video musicale della canzone “Never Gonna Give You Up” di Rick Astley. Quando la persona clicca sul link, anziché ottenere quello che si aspettava, viene sorpresa dalla musica e dal video di Rick Astley che esegue la sua canzone pop degli anni ’80. È diventato un meme molto diffuso su Internet ed è stato usato in modi divertenti e imprevedibili nel corso degli anni.

Spiegazione del termine e significato


Cerchi un hosting economico per il tuo sito o blog? Tophost ti aspetta (clicca qui)

Il termine “rickrolling” deriva proprio dal nome dell’artista Rick Astley e dal suo brano “Never Gonna Give You Up”, che è il video di solito collegato agli scherzi di rickrolling. Quando qualcuno viene indotto a cliccare su un link che sembra portare a un contenuto diverso ma invece conduce al video di Rick Astley, si dice che sia stato “rickrolled”. Il termine “rickrolling” è una combinazione del nome dell’artista Rick Astley e “rolling”, che suggerisce il gesto di far cadere o ingannare qualcuno, creando un gioco di parole che ha preso piede e si è diffuso su Internet.

Casi famosi di rickrolling

Il rickrolling è diventato molto popolare su Internet ed è stato utilizzato in vari contesti. Ecco alcuni casi famosi:

  1. April Fools’ Day Scherzo di YouTube (2008): YouTube ha scherzato milioni di utenti cambiando i video più popolari sulla sua homepage per far sembrare che fossero altri video, ma in realtà, al cliccare, si apriva il video di Rick Astley.
  2. Apparizioni in Eventi e Media: Il rickrolling è stato incorporato in vari eventi dal vivo, come concerti, manifestazioni sportive e anche in trasmissioni televisive. È diventato un elemento comune nelle culture online e pop.
  3. Scherzi Celebrità: Celebrità e aziende hanno utilizzato il rickrolling in modi creativi. Ad esempio, la NASA ha rickrollato il suo pubblico su Twitter, e il presidente Barack Obama ha incluso un rickroll in una sua intervista.
  4. Annunci di Grandi Aziende: A volte grandi aziende hanno utilizzato il rickrolling per scopi promozionali. Ad esempio, la catena di fast-food Burger King ha rickrollato i telespettatori con un annuncio nel 2020.
Ti potrebbe interessare:  Dove si trova il phpMyAdmin del mio sito?

Questi sono solo alcuni esempi, ma il rickrolling è stato impiegato in molti altri modi creativi e imprevisti nel corso degli anni, diventando un elemento distintivo della cultura Internet.

Rickrolling nel sito del Ministero della Giustizia

È l’account Twitter @CrazyItalianPol a segnalare, per primo, che è stata inserita una pagina sul rickrolling nel sito ufficiale del Ministero della Giustizia.

Da successive ricerche emerge che la pagina sia stata inserita probabilmente tra il 30 novembre ed il 1 dicembre 2023.

Ci si chiede a cosa serva rendere il rickrolling addirittura una truffa o una scam, o un comportamento pericolo, quando si tratterebbe in realtà di un semplice scherzo diffuso su internet da molto tempo. Andrebbe più che altro spiegata bene la pratica del clickjacking, ad esempio, ovvero tutta quella serie di link e banner ingannevoli, e ben altre pratiche molto più pericolose per l’utente sprovveduto.

In generale, il rickrolling è più uno scherzo o un meme divertente che una frode, e per quella che è stata la prassi fino ad oggi non ha l’intenzione di danneggiare o ingannare le persone in modo dannoso. Si tratta piuttosto di un modo giocoso e innocuo per sorprendere qualcuno online. Tuttavia, può essere considerato fastidioso o imprevisto se viene usato in contesti inappropriati o se si fa uso eccessivo, soprattutto se qualcuno viene ingannato ripetutamente.

Le frodi, al contrario, coinvolgono l’inganno deliberato con l’intento di trarre vantaggio ingiusto o causare danni. Nel caso del rickrolling, l’intenzione principale è quella di divertire o stupire senza causare danni reali o inganni dannosi.

Da non perdere 👇👇👇

Ti potrebbe interessare:  Comuni italiani con copertura 5G: ecco quali sono


Questo sito esiste da 4414 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 3961 articoli (circa 3.168.800 parole in tutto) e 12 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.


Cerchi un hosting economico per il tuo sito o blog? Tophost ti aspetta (clicca qui)

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.