Sito senza www. davanti non funziona: cosa fare

Sito senza www. davanti non funziona: cosa fare

Le operazioni di redirect dei domini rischiano di rendere complessa la gestione del nostro sito; basta poco, a volte, per sbagliarsi, e per rendere l’indirizzo del sito perfettamente inservibile. In questa guida vedremo come orientarsi meglio e come effettuare rapidamente un’operazione che è, in generale, abbastanza semplice da eseguire.

Per risolvere il problema in questione il più delle volte bisogna:

Pubblicità:
  • inserire un record CNAME all’interno della configurazione delle zone DNS del tuo dominio.

Come configurare il CNAME del tuo sito per www

Come prima cosa dovrete accedere al pannello di gestione del dominio; per farlo, è necessario accedere ad esempio al cPanel del vostro sito web, ed in particolare la gestione delle DNS Zone: il pannello di gestione semplificata del DNS, in particolare, dovrebbe bastare allo scopo. Se non trovate i record di tipo CNAME tra quelli da aggiungere, basterà aggiungere un record CNAME:

  • chiave = * oppure @ (a seconda del pannello uno dei due valori dovrebbe essere quello valido)
  • valore = nome del vostro sito senza www (ad esempio miosito.it)

Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Ingegnere informatico, consulente SEO, copywriter ed ideatore di trovalost.it. Di solito, passo inosservato: e non ne approfitto neanche un po'.
Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.