Sito senza www. davanti non funziona: cosa fare


Pubblicato il: 13-12-2019 04:38 , Ultimo aggiornamento: 22-03-2020 12:47

Le operazioni di redirect dei domini rischiano di rendere complessa la gestione del nostro sito; basta poco, a volte, per sbagliarsi, e per rendere l’indirizzo del sito perfettamente inservibile. In questa guida vedremo come orientarsi meglio e come effettuare rapidamente un’operazione che è, in generale, abbastanza semplice da eseguire.

Per risolvere il problema in questione il più delle volte bisogna:

  • inserire un record CNAME all’interno della configurazione delle zone DNS del tuo dominio.

Come configurare il CNAME del tuo sito per www

Come prima cosa dovrete accedere al pannello di gestione del dominio; per farlo, è necessario accedere ad esempio al cPanel del vostro sito web, ed in particolare la gestione delle DNS Zone: il pannello di gestione semplificata del DNS, in particolare, dovrebbe bastare allo scopo. Se non trovate i record di tipo CNAME tra quelli da aggiungere, basterà aggiungere un record CNAME:

  • chiave = * oppure @ (a seconda del pannello uno dei due valori dovrebbe essere quello valido)
  • valore = nome del vostro sito senza www (ad esempio miosito.it)
Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Sito senza www. davanti non funziona: cosa fare di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Sito senza www. davanti non funziona: cosa fare (Guide)

Articoli più letti su questi argomenti:
Trovalost.it è gestito, mantenuto, ideato e (in gran parte) scritto da Salvatore Capolupo - Alcuni contenuti e ads mostrate nel sito potrebbero non rispecchiare il pensiero degli autori.