Cosa significa software portable?

Argomenti:
Pubblicato il: 30-09-2019 00:30 , Ultimo aggiornamento: 19-02-2021 22:01

I programmi in versione portable si differenziano da quelli classici con un installer per una differenza: non richiedono installazione per essere utilizzati, ma possono essere eseguiti (spesso senza lasciare tracce) su qualsiasi PC o dispositivo. Classici casi di uso sono legati alla possibilità di eseguire il programma da un pennino USB o da un CD o DVD, senza dover installare nulla sul PC che stiamo usando. Un’altra caratteristica tipica del software portable, poi, è anche legata al fatto che non lascia traccia sul PC (nel registro, nei log ecc.), e questo si lega ad una scelta progettuale ben precisa – che include tutto quello che serve al programma all’interno di un singolo file compresso ed eseguibile, di norma.

Molte app per macOS, ad esempio, rispondono almeno in parte alla definizione di software portable, seppur con qualche piccola differenza a seconda dei casi. Esempi classici di app e software portable sono ad esempio la versione portable di GIMP e di Telegram, che si possono eseguire ed utilizzare su qualsiasi computer senza dover installare nulla, bensì lanciandoli direttamente.

3.08/5 (36)

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Cosa significa software portable? di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Cosa significa software portable? (Guide, Pensare)

Articoli più letti su questi argomenti:

Seguici su Telegram: @trovalost