Cosa fare se la tastiera del PC non funziona?

Argomenti:
Pubblicato il: 16-03-2021 13:00 , Ultimo aggiornamento: 17-03-2021 13:25

Stavate utilizzando tranquillamente il vostro PC con Windows o Linux e, ad un certo punto, vi accorgete di qualcosa che non va: provate a modificare un documento, a digitare qualcosa nella barra degli indirizzi del browser, e la tastiera sembra non rispondere più.

In questi casi ci sono modi per risolvere che richiedono, comunque, una verifica preliminare. Se è possibile farlo facilmente, quindi ad esempio se la tastiera è esterna (USB o seriale), la cosa più semplice è quella di sostituirla e comprarne una nuova. Se invece la tastiera è integrata come sui portatili o sui Mac, la sostituzione richiede un tecnico specializzato e ovviamente costa di più (sui Mac, ad esempio, che io sappia nel 99% dei casi quando la tastiera non funziona va, purtroppo, sostituita l’intera scheda logica).

Verificare se sia un problema hardware

Prendete la vostra tastiera e fate un po’ di test. La tastiera è un dispositivo che può funzionare in tutto o in parte, a seconda dei casi. Se ad esempio è caduta dell’acqua sul dispositivo, è facile che ve lo siate “giocato” per sempre. Se ci sono tasti usurati potreste pensare di sostituirli con quelli di un’altra tastiera non utilizzata, ad esempio.

Muovere, staccare e/o riattaccare il cavetto di collegamento

Come prima cosa, ad ogni modo, verificate i collegamenti tra PC e tastiera: questo vale se avete una tastiera esterna con cavo visibile, collegata ad esempio ad un fisso via USB o seriale, controllate che il cavetto sia collegato completamente, non sia spezzato o non si sia mosso.

Se muovendo il cavetto dietro al computer cambia qualcosa e la tastiera riprende a funzionare, è facile che basti posizionarlo meglio, staccarlo e riattaccarlo, per far funzionare tutto (magari ancora per un po’, con l’idea di comprare una tastiera nuova). Troverete una tastiera nuova ad esempio su Amazon a 10 o 20 euro, nelle versioni più basilari, adatte idealmente per ufficio e lavoro.

Pulire la tastiera

Più complicato, in genere, se alcuni tasti funzionano ed altri no: in questo caso potete provare a pulire gli spazi tra un tasto e l’altro, in corrispondenza delle zone della tastiera non funzionanti (ma anche delle altre, una volta che lo fate) utilizzando gli appositi spray ad aria compressa che trovate anche in ferramenta, centri commerciali e negozi specializzati in informatica.

In alternativa, una semplice cucchiaio o cucchiaino dal manico sottile, avvolto dentro un panno umido sottile di piccole dimensioni (ad esempio una pezza per gli occhiali) può essere altrettanto utile allo scopo: ci passate in mezzo ai tasti e, se il problema era quello, dovreste risolvere. La polvere non aiuta i dispositivi elettronici ma, soprattutto, possono creare problemi i depositi o le briciole che si pongono tra tasto e circuiteria, visto che finiscono per fare da ostacolo vero e proprio al funzionamento della tastiera.

Quando fate pulizia della tastiera ricordatevi che:

  • il computer deve essere preferibilmente spento;
  • lo spray per pulire dovrebbe essere indirizzato sia in orizzontale che in verticale o in diagonale rispetto all’asse della tastiera, per pulirla meglio;
  • la tastiera è opportuno inclinarla o rigirarla un po’, per favorire la fuoriuscita di sporco;
  • solo se realmente necessario, può essere opportuno staccare i tasti facendo leggermente leva con un cacciavite (procedura solo per esperti).

Sulla tastiera del Macbook, poi, se ci sono tasti specificatamente rotti, c’è una procedura specifica per staccare i tasti, pulire e ricomporre tutto, ma è in genere consigliabile farlo fare ad un tecnico specializzato. Il video tutorial che spiega tutto è questo, se avete tempo e voglia di provarci.

Sostituire la tastiera

Se non risolvete nemmeno così, in genere dovreste distinguere dal tipo di tastiera che avete: se avete un problema su una tastiera USB o su una seriale, è probabile che la cosa più semplice sia sostituirla con una nuova (unica raccomandazione evitate di prendere modelli troppo economici).

In caso contrario, se avete una tastiera di quelle integrate (ad esempio nel portatile), bisogna procurarsi il modello di tastiera che corrisponde al vostro portatile e sostituirla: operazione non semplicissima, e comunque dipendente dai modelli in uso, e che sarebbe meglio far eseguire da un negozio specializzato di informatica. Basta comunque verificare il modello del computer riportato sul retro e cercare su Google keyboard + nome modello.

Se avete una tastiera del Mac difettosa o non più funzionante (ad esempio per usura), è praticamente obbligatorio rivolgersi all’assistenza Apple (o ad uno dei centri Clinica iPhone, al limite), che cambieranno o il singolo pezzo (più economico, ma raro) o la scheda logica (più costosa, caso più frequente: a me è capitato 3 volte, da quando uso i Mac).

Quando la tastiera del Mac non va bene, purtroppo, il più delle volte bisogna spendere un po’ di più perchè è indispensabile cambiare la scheda logica; chiedete ai tecnici per averne conferma.

Su Amazon trovate anche tastiere esterne per Mac, se preferite collegarne una esterna. Se non volete aggiustare la tastiera, questa è la soluzione più economica e flessibile.

Verificare se sia un problema software

Dovreste anche verificare se non ci sia un problema in qualche programma, se non ci sia un malware oppure dipenda dal sistema operativo: potrebbe esserci un problema del processo software che sta facendo funzionare la tastiera, per cui la cosa più semplice è quella di salvare tutto, riavviare il sistema operativo e verificare se il problema si ripeta.

Se succede periodicamente, può essere un bug in qualche programma: magari provate a disinstallarlo. Se invece non succede più dopo la disinstallazione di un programma specifico, il problema era legato a quest’ultimo.

Conclusioni

Difficile dirne di più, perchè dipende molto dall’uso che fate del vostro PC. Se riuscite ad individuare la causa del problema, riuscirete a risolvere il problema della tastiera. I software di sistema che si auto-installano, quelli scaricati illegalmente o piratati (che possono contenere malware che non fanno funzionare la tastiera) sono candidati ad essere responsabili di problemi software sulla vostra tastiera.

4.05/5 (20)

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Cosa fare se la tastiera del PC non funziona? di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Cosa fare se la tastiera del PC non funziona? (Guide, Assistenza Tecnica)

Articoli più letti su questi argomenti:
Trovalost.it è gestito, mantenuto, ideato e (in gran parte) scritto da Salvatore Capolupo