TTL (Time To Live): cos’è e a cosa serve

Argomenti: ,
Pubblicato il: 27-04-2020 12:24 , Ultimo aggiornamento: 20-02-2021 12:00

Definizione TTL

In ambito DNS, un TTL (Time-To Live) rappresenta la durata del tempo di vita di un record DNS, ed in questo caso serve a stabilire il tempo massima di durata perchè quel record rimanga valido, prima che si vada a richiedere di nuovo il dato al name server. In pratica il TTL viene usato per velocizzare le richieste del DNS e fare in modo che si migliori l’efficenza delle varie chiamate di risoluzione dei domini (query).

A cosa serve il TTL

Senza TTL i pacchetti con le richieste delle query causerebbero facilmente un sovraccarico, pertanto vengono impostati ed utilizzati per ragioni di efficenza.

SMSHosting Usa il codice PROMO per uno sconto sul primo acquisto: PRT96919

Esempio di assegnazione del TTL

Il valore del TTL viene espresso in secondi, quindi per indicare un’ora si scrive:

TTL 60

e per indicare un giorno si contano 60 secondi x 60 minuti x 24 ore ovvero

TTL 86400

2.79/5 (34)

Che te ne pare?

Grazie per aver letto TTL (Time To Live): cos’è e a cosa serve di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
TTL (Time To Live): cos’è e a cosa serve (Guide, Assistenza Tecnica, Configurazione Hosting)

Articoli più letti su questi argomenti:

Seguici su Telegram: @trovalost