TTL (Time To Live): cos’è e a cosa serve

TTL (Time To Live): cos’è e a cosa serve

Definizione TTL

In ambito DNS, un TTL (Time-To Live) rappresenta la durata del tempo di vita di un record DNS, ed in questo caso serve a stabilire il tempo massima di durata perchè quel record rimanga valido, prima che si vada a richiedere di nuovo il dato al name server. In pratica il TTL viene usato per velocizzare le richieste del DNS e fare in modo che si migliori l’efficenza delle varie chiamate di risoluzione dei domini (query).

A cosa serve il TTL

Senza TTL i pacchetti con le richieste delle query causerebbero facilmente un sovraccarico, pertanto vengono impostati ed utilizzati per ragioni di efficenza.

Esempio di assegnazione del TTL

Il valore del TTL viene espresso in secondi, quindi per indicare un’ora si scrive:

TTL 60

e per indicare un giorno si contano 60 secondi x 60 minuti x 24 ore ovvero

TTL 86400

1 voto


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.