Yeti: il nuovo servizio di game streaming che potrebbe lanciare Google

Pubblicità

Google starebbe lavorando ad una piattaforma di giochi online a sottoscrizione sul modello di Steam e PlayStation now, da utilizzare su dispositivi ChromeCast o comunque su una console che potrebbe uscire a marchio Google a breve. Yeti – questo il nome del progetto, almeno il suo nome in codice – metterà a disposizione una collezione di videogame molto vasta, che richiederà una buona connessione ad internet per poter funzionare a dovere. Non è chiaro come sarà precisamente sfruttato il ChromeCast (che normalmente si usa per lo streaming) per poter giocare, ma è probabile che possa uscire fuori un controller appositamente progettato per l’occasione.

Si vocifera di questo progetto da qualche tempo, per la verità: sono almeno due anni che Google è a lavoro sullo stesso, e di fatto lo stesso sembra essere stato rinviato più volte per cause non note precisamente. In Yeti sarebbe coinvolto l’ex executive della Microsoft, divisione Xbox, Phil Harrison, una persona con oltre 15 anni di esperienza nel settore del gaming. Google starebbe lavorando al progetto da circa due anni, ed avrebbe intenzione di lanciare il progetto nel prossimo futuro. La notizia è stata riportata da ArsTechnica, ma in realtà è attribuita inizialmente alla testata a pagamento The Information.

0 voti