Come attivare Facebook Dating

Da qualche giorno Facebook Dating, l’antagonista di Tinder all’interno di Facebook, è finalmente disponibile anche in Italia, così come lo è da diverso tempo Argentina, Brasile, Bolivia, Canada, Cile, Columbia, Ecuador, Guyana, Laos, Messico, Malesia, Paraguay, Perù, Filippine, Singapore, Suriname, Tailandia, Vietnam e Uruguay.

Abilitare Facebook Dating dal proprio smartphone

Per farne uso, dobbiamo entrare nel nostro account Facebook mediante l’app ufficiale Android o iOS e seguire la procedura di seguito indicata. Accedere a Facebook Dating da browser, non è possibile: bisogna farlo per forza da smartphone. Per attivare Facebook Dating bisogna pertanto andare all’interno del menù, cliccando sulle tre lineette, e poi dal menù che apparirà selezionare l’opzione Dating con il cuoricino a fianco.

Come impostare Facebook Dating

Dopo aver selezionato Dating, ci sarà una procedura guidata in cui vi verranno richiesti alcuni dati, tra cui:

  • che lavoro fate (qui potete scrivere quello che volete);
  • una vostro foto (che potete riciclare direttamente da quella impostata nel vostro profilo);
  • in che zona vi trovate (questo può essere cambiato ripetendo la procedura in base a dove vi trovate, ed è obbligatorio);
  • che cosa cercate (relazione stabile, amicizia, relazione occasionale, preferisco non dirlo).

Il vostro nome e data di nascita sono in sola lettura, e vengono importati in automatico.

Facebook Dating e privacy

L’app di Facebook Dating, che trovate dentro l’app di Facebook, sembra essere abbastanza attenta alla privacy, almeno dai test che abbiamo fatto, il problema è che, mentre scrivevamo il post, ci trovavamo in una zona in cui questo servizio non sembra ancora essere attivo. È possibile che diventi attivo nei prossimi giorni, e lo sarà con modalità abbastanza discrete: non viene pubblicato il fatto che si sia usando Facebook Dating sulla propria bacheca, ed in genere si potrà parlare soltanto con persone con le quali è confermato il crush.

L’app sembrerebbe gratuita, almeno a prima vista, per cui potrebbe essere considerata una specie di Tinder gratuito, sulla base degli “amici degli amici” e con la possibilità di chattare con chi ricambia l’interesse e (dato il periodo) anche poter fare una video-chiamata con queste persone.

Non abbiamo la possibilità di mostrarvi le screen dell’app perchè, per qualche motivo, non è possibile effettuare screenshot dell’app durante il suo uso. Ci sembra abbastanza semplice e rispettosa della privacy, anche se ovviamente ci riserviamo ulteriori commenti a quando saremo riusciti a farne un uso leggermente più attivo.

1 voto
Pubblicato in Guide Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2020

Scopri le migliori offerte di hosting!