Come fare un backup completo del Mac con Time Machine

Come fare un backup completo del Mac con Time Machine

In questo articolo vedremo come sia possibile generare un backup intero del proprio sistema operativo Mac OS/X in modo da poter ripristinare lo stato del sistema in caso di necessità.

HT1427_TimeMachine_Start-001-en

Come forse saprete Time Machine è un sistema di backup incorporato che funziona con il Mac e con un disco esterno (ad esempio un hard disk capiente collegato via USB) o Time Capsule.

Sarà quindi necessario, per fare un backup completo (e ripristinabile al volo) dei dati del vostro Mac:

Pubblicità
  1. connettere l’unità esterna al Mac;
  2. impostarla, in pochi passi, per l’utilizzo con Time Machine.

Time Machine effettua automaticamente il backup del tuo Mac includendo:

  • file di sistema;
  • applicazioni;
  • account;
  • preferenze;
  • documenti;
  • musica;
  • foto;
  • video;
  • e-mail.

La cosa più interessante di Time Machine è legata al fatto che, a differenza di altre applicazioni similari (per Windows ad esempio), non solo conserva una copia di riserva di ciascun file, ma memorizza anche la configurazione del sistema, in modo da consentirti di ripristinare una determinata configurazione del Mac utilizzata in passato.

Time Machine archivia i backup eseguiti con frequenza oraria delle ultime 24 ore, i backup giornalieri del mese trascorso e quelli settimanali finché vi è spazio disponibile sull’unità in questione, cancellando i backup più vecchi qualora non ci sia più spazio e permettendo di crittografarli mediante FileVault 2. La crittografia fa in modo che l’accesso al backup sia possibile soltanto se uno conosca la chiave di sblocco, diversamente non potrà accedere ai dati: per cui se decidete di impostarla, ricordatevi la password e non inseritene una troppo banale.

Nella pratica, per eseguire l’operazione dovrete anzitutto connettere un disco rigido esterno (ad esempio mediante USB 3.0 o 2.0 a seconda del Mac che possedete): non appena l’avrete rilevato, di fatto, OS/X chiederà se desiderate effettuare ivi un backup. Dopo aver selezionato le opzioni del caso potrete quindi passare ad inserire un’eventuale password per criptare il vostro hard disk di copia, e dopo aver avviato le operazioni dovrete solo attendere la conclusione. Suggeriamo durante l’operazione di backup di tenere il Macbook alimentato e, naturalmente, di tenere connessa l’unità fino alla notifica di completamento delle operazioni.

Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.