Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

10 errori da non commettere quando realizzi un sito (lato UX)

Realizzare un sito con una buona User Experience (UX) è fondamentale per coinvolgere gli utenti e fornire loro un’esperienza piacevole e funzionale. Prestando attenzione a questi errori e lavorando per migliorare l’esperienza degli utenti, potrai creare un sito web che soddisfi le esigenze del pubblico e migliori le probabilità di successo. Ecco una lista di 10 errori comuni da evitare quando si sviluppa un sito dal punto di vista dell’UX, che potete salvarvi come “lista della spesa” da rispettare.

Cosa vuol dire UX

UX è l’acronimo di “User Experience”, che tradotto in italiano significa “Esperienza Utente”. È un concetto chiave nel campo del design e dello sviluppo di prodotti digitali, inclusi siti web, applicazioni mobili e software. L’UX si concentra sull’esperienza complessiva che un utente ha quando interagisce con un prodotto o un servizio, cercando di rendere questa esperienza il più piacevole, efficace e soddisfacente possibile.

Un esempio di UX può essere un’applicazione per la prenotazione di viaggi. Se l’UX è ben progettata, gli utenti saranno in grado di navigare facilmente attraverso l’applicazione, trovare facilmente le offerte di viaggio, prenotare in modo rapido e sicuro, ricevere notifiche tempestive e dettagliate riguardo al viaggio, e sentirsi complessivamente soddisfatti con l’intero processo. Al contrario, se l’UX è carente, gli utenti potrebbero trovarsi confusi, impantanati in processi di prenotazione complicati o avere difficoltà a trovare le informazioni necessarie.

UX come User eXperience

L’origine del concetto di User Experience risale alla fine degli anni ’90, anche se le radici del pensiero che l’ha ispirato sono più antiche. Il termine “User Experience” è stato coniato da Don Norman, un professore di scienze cognitive, nel 1993, quando lavorava alla Apple. Norman ha introdotto il concetto nel suo libro “The Design of Everyday Things” (in italiano La caffettiera del masochista), in cui ha sottolineato l’importanza di progettare prodotti che siano intuitivi e facili da usare, anche per gli utenti meno esperti.

Successivamente, l’idea di User Experience è stata ulteriormente sviluppata e integrata nel processo di design da molti altri professionisti nel campo del design e dell’informatica. Oggi, l’UX è diventata una disciplina a sé stante, con specialisti che si concentrano sulla ricerca, l’analisi e il design per migliorare l’interazione tra utente e prodotto, cercando di soddisfare i bisogni, i desideri e gli obiettivi degli utenti, nonché di raggiungere gli obiettivi di business dell’azienda. Un’efficace UX può portare a maggiore fedeltà degli utenti, maggiore coinvolgimento e una migliore percezione del marchio.

Cosa è meglio NON fare su un sito per una buona UX

Mancanza di chiarezza e scopo

Il sito dovrebbe avere un messaggio chiaro riguardo al suo scopo principale. Quando un utente atterra sulla tua homepage, dovrebbe capire immediatamente quale è il valore offerto e quali azioni può intraprendere. Evita di sovraccaricare la homepage con troppe informazioni contrastanti, focalizzati su ciò che conta di più.

Caricamento lento delle pagine

Il tempo di caricamento delle pagine è cruciale per l’esperienza dell’utente. Le persone tendono ad abbandonare i siti che richiedono troppo tempo per caricarsi. Assicurati di ottimizzare le immagini, ridurre al minimo il codice non necessario e utilizzare una buona infrastruttura di hosting per migliorare le prestazioni del sito.

Layout confusion

Un layout confuso può portare a una cattiva esperienza di navigazione. Sii coerente nell’utilizzo di spazi, allineamenti, colori e tipografia. Crea una struttura gerarchica chiara, in cui gli elementi più importanti siano messi in evidenza e facili da individuare.

Mancanza di versione mobile responsive

Con sempre più utenti che navigano da dispositivi mobili, è fondamentale avere un sito web responsive. Assicurati che il design si adatti automaticamente a diverse dimensioni dello schermo, garantendo una buona esperienza utente su dispositivi mobili e desktop.

Contenuto poco leggibile

La leggibilità è essenziale per mantenere gli utenti sul sito e farli tornare. Utilizza dimensioni del carattere leggibili, colori di testo ad alto contrasto rispetto allo sfondo e lascia spazi adeguati tra le righe e i paragrafi per facilitare la lettura.

Dimenticare l’accessibilità

Assicurati che il sito sia accessibile a tutti, inclusi gli utenti con disabilità. Utilizza etichette adeguate per gli elementi interattivi, crea un ordine di navigazione logico per gli screen reader e permetti agli utenti di navigare con la tastiera.

Interruzione dell’esperienza utente con pop-up e annunci eccessivi

L’abuso di pop-up e annunci invadenti può essere fastidioso e danneggiare l’esperienza dell’utente. Limita l’uso di pop-up a situazioni veramente necessarie e assicurati che siano facili da chiudere. Mantieni gli annunci pertinenti e non intrusivi.

Assenza di Call-to-Action (CTA) chiari

I CTA aiutano gli utenti a comprendere cosa fare dopo aver eseguito un’azione o aver letto una pagina. Assicurati che siano ben visibili, chiari e orientati all’azione. Utilizza testo descrittivo per i CTA e posizionali in modo strategico sulla pagina.

Troppi passaggi per compiere un’azione

Riduci al minimo il numero di passaggi necessari per gli utenti per raggiungere un obiettivo. Un processo di conversione o un modulo di registrazione troppo complicato può scoraggiare gli utenti, portandoli ad abbandonare il sito.

Mancanza di test utente

Non puoi sapere come gli utenti percepiscono il tuo sito a meno che non lo testi con persone reali. Effettua test utente per raccogliere feedback sul design, la navigazione e la facilità d’uso. Questo ti aiuterà a individuare problemi e apportare miglioramenti mirati. Foto di Pixabay: https://www.pexels.com/it-it/foto/arti-attrezzatura-commercio-composizione-273230/

👇 Da non perdere 👇



Questo sito esiste da 4498 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4662 articoli (circa 3.729.600 parole in tutto) e 15 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo - Pagare online (il blog) - Trovalost.it