Il meccanismo dietro le slot online

La prima slot machine della storia nacque in America e precisamente a San Francisco. Correva l’anno 1895 e il meccanico di origine bavarese Charles Fey, che lavorava per la Electric Work Company, propose ai suoi capi di crearla. Fu un successo, trasformato nel corso degli anni. All’inizio aveva solo parti meccaniche, che divennero elettromeccaniche negli anni Sessanta ed elettriche negli anni Ottanta del Novecento. Trasformazioni che apparivano avveniristiche e che invece fanno sorridere oggigiorno, visto che il mondo delle slot è stato trasformato dalla rivoluzione digitale. Le slot machine on line, infatti, stanno facendo sempre più concorrenza a quelle reali, che prima erano posizionate nelle sale da gioco e adesso anche nei bar.

Il principio chiave è sempre lo stesso

La scelta tra giocare in un ruolo reale o farlo dal divano di casa è davvero personale e non si possono dare giudizi su quale convenga assumere. Anche perchà© il meccanismo sotteso al gioco è lo stesso in entrambi i contesti. Le slot machine si basano sempre sullo stesso principio. Si tira una leva o si preme un pulsante e si generano dei movimenti nei simboli rappresentati sullo schermo (della macchina o del computer). Quando si ottiene l’allineamento di simboli uguali sui rulli si vince, ma il montepremi cambia a seconda del tipo di simbolo, perchà© per quelli rari si vince di più e per quelli meno rari di meno. Nelle slot reali, infine, le monete tintinnano e vanno raccolte in fretta, mentre in quelle virtuali luci e suoni segnalano il successo e si incassa direttamente su un conto virtuale. Per vincere comunque serve tanta fortuna, dal momento che non esistono trucchi o strategie di nessun genere e questo vale in entrambi i settori.

Il microprocessore cambia le regole

La prima differenza significativa, di cui bisogna tenere conto quando si esaminano queste formule di gioco, consiste nella combinazione dei numeri, che risulta decisamente più alta nel mondo virtuale, grazie a un microprocessore contenuto all’interno di ciascuna slot. Si tratta di un microchip che assegna una diversa probabilità  sia in termini di allineamento che di frequenza. Quando compare una “linea di vincita”, la macchina fa il pagamento al giocatore. Questo minuscolo processore, chiamato dai tecnici RNG, sovrintende al successo della partita e anche alle vittorie e secondo alcuni esperti può produrre fino a quattro bilioni di numeri per ogni porzione di secondo. Il RNG infatti risulta in costante movimento, persino quando nessuno sta giocando. Quindi se le possibili combinazioni aumentano, anche il gioco si fa più complicato. Eppure, le slot machine on line vengono considerate tra i passatempi la cui popolarità  è maggiormente in ascesa: segno che il meccanismo, reale o virtuale, conquista comunque.

Le differenze sono molte

Restando alle similitudini, va annotato poi che in entrambi i “mondi” vige la regola che il banco vince molto più spesso dei suoi sfidanti. Per tale ragione, coloro che non vogliono avere troppi danni devono impegnarsi a contenere le perdite. L’altro elemento di cui tenere conto è quello virtuale, visto che tutto nelle slot on line funziona attraverso un canale digitale che regola ogni aspetto. Un’altra differenza chiave fra questi due diversi universi consiste nella percentuale del payout, ovvero il pagamento al giocatore, che nella versione online delle slot machine è superiore. Secondo l’ADM, che sovrintende e regolamenta il mondo dell’on line, le slot machine del bar rispettano una percentuale del 70 per cento, mentre con l’on line si sale al 90 per cento se non oltre.

Ti potrebbe interessare:  Come riconoscere i bookmakers legali in Italia

Le garanzie delle piattaforme autorizzate

Percentuali che vengono rispettate quando si gioca su piattaforme regolari e autorizzate, che sono sempre da preferire perchà© vengono controllate dalle autorità  e quindi non commettono frodi o stranezze, come invece purtroppo può accadere sui siti non registrati. Affidarsi a operatori ufficiali, di cui si trova una buona selezione sui siti come gambling.com, è davvero il modo migliore per non avere brutte sorprese. E permette di capire quali siano le slot machine più convenienti. Non tutte, infatti, funzionano allo stesso modo. Qualcuno offre sconti, vantaggi e premi che vanno analizzati a fondo prima di cominciare ad usarla. Qualche esempio? Prendiamo i bonus games. Si tratta di mini giochi che si attivano all’interno del gioco principale della slot machine. Il bonus si ottiene quando compaiono certi simboli in una particolare combinazione. Chi vince riceve premi extra e a volte esistono anche dei mini giochi che raddoppiano la vincita.

Giri gratis e modalità  a cascata

Nelle slot machine on line, inoltre, esiste anche la pratica dei free spin, che potremmo definire come i giri gratuiti. Vengono offerti ogni tanto, sulla base delle combinazioni, e per il giocatore rappresentano un bel vantaggio visto che aumentano le possibilità  di vincita. Tre le altre varianti interessanti del meccanismo delle slot on line, ci sono anche le vincite bidirezionali, perchà© i simboli creano combinazioni vincenti da sinistra verso destra, ma anche da destra verso sinistra e la modalità  a cascata. Solo qualche accenno di un mondo pieno di possibilità , che ha struttura base e poi tante variazioni nei dettagli quante sono le slot in circolazione nel mondo di Internet.

L’evoluzione non si è ancora conclusa

Tutte queste regole e suggerimenti, comunque, concorrono a dimostrare una sola cosa: che la rivoluzione tecnologica ha davvero messo in campo nuove problematiche che bisogna imparare ad affrontare. Ma in fondo c’era da aspettarselo e anzi forse appariva già  evidente all’inizio, quando le slot machine virtuali hanno fatto la loro comparsa sullo schermo del computer di qualche appassionato di novità . Sembrava un cambio ineguagliabile, fino a che le stesse slot machine non si sono ridotte di dimensione e trasferite sugli smartphone. Un cambiamento decisamente radicale, che ha portato il gioco sulle slot machine alla portata di tutti: ovunque, in ogni momento, in ogni circostanza. Purchà© a disposizione ci sia una connessione Internet.



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Il meccanismo dietro le slot online
ays be BD4pN 2zw7s unsplash
Torna su