Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Come creare una landing page efficace [GUIDA]

Quali sono le migliori pratiche adottabili per la progettazione e design delle landing page?

Questa guida non è solo un manuale, è una chiamata alle armi per gli audaci del web. Rompi le regole, innova, e trasforma la tua pagina in un’esperienza che trasgredisce le aspettative, lasciando un’impronta indelebile nella mente di chi vi si avventura.

Diciamo in prima istanza che una landing page efficace è tale se viene progettata con cura lato web design, ovvero validando correttamente il markup HTML del sito e creando sezioni ben distinguibili ed intuitive. Una buona fase di web design della landing prevede anche la possibilità  di ispirarsi a modelli preimpostati, come quelli previsti in vari esempi di landing pages perfette. Se non avessimo esperienza e conoscenze specifiche, possiamo valutare la possibilità  di fare uso di un generatore di landing pages. Ma come realizzare la landing page migliore per i nostri obiettivi di marketing?

La principale finalità  di una landing page (le pagine web di “atterraggio” tipiche di tantissime campagne pubblicitarie su Facebook o Google) sono, in prima istanza, quelle di favorire l’acquisizione di clienti interessati al prodotto o servizio. In secondo luogo le landing possono servire a costruire un flusso costante di acquisizione, e anche di fidelizzazione, dei clienti interessati ai servizi o prodotti in questione. A livello di realizzazione della landing page, pertanto, si potrebbe disegnarle da zero oppure ricorrere a template fatti da altri, che poi possiamo personalizzare a piacere. La realizzazione di una landing efficace si basa su un atto creativo, spesso piuttosto difficile da formalizzare e spiegare (la creatività  non si insegna, parafrasando il buon Stefano Bartezzaghi), per cui ricorrere ad esempi o builder già  pronti all’uso può essere una buona opportunità  per molti di noi.

Hai mai sentito il richiamo dell’infinito digitale? L’arte di plasmare una landing page efficace non è solo un atto di creazione, ma una ribellione al banale, una sfida al consueto. Le landing page sono i confini dell’attenzione digitale, dove l’utente decide di restare o partire. Non è solo questione di estetica o di layout, è la capacità di catturare e trattenere, di trasmettere un’esperienza che eco nella mente dell’osservatore. È tempo di dismettere le vecchie convenzioni, di osare e stupire. Come un manifesto punk nel deserto digitale, la tua pagina deve gridare originalità, sconvolgere gli schemi e guidare l’utente attraverso un viaggio coinvolgente. Scarta l’ordinario, osa con l’inaspettato, e crea una storia che risuoni nell’anima del visitatore. Come un DJ che mixa suoni mai uditi, componi testo, immagini e design in un’armonia che lasci il segno.

Spesso il marketing è ossessionato dalla ricerca delle parole giuste, di vari ed eventuali “copywriting persuasivi” o analoghi apparati teorico-ideologici; apparati che poi, alla prova dei fatti, finiscono per diventare più fuorvianti o limitativi che altro. L’arte di realizzare buone landing page passa per un studio approfondito del settore di riferimento, in prima istanza, e per l’individuazione dei bisogni che devono essere soddisfatti. In altri termini, pertanto, se stai realizzando una landing page non dovresti mai dimenticare che stai risolvendo un problema ad un gruppo di visitatori targetizzati: insomma, sta a te finalizzare tale scopo, tenerlo sempre a mente ed evitare di divagare su concettualizzazioni teoriche sulle landing che sono, purtroppo, spesso solamente astratte o fini a sè stesse.

In genere per creare una buona landing è importante seguire le direttive di massima indicate di seguito:

  1. scrivere il testo in modo chiaro e comprensibile, pensando a chi lo leggerà  ed al suo potenziale livello culturale (se il prodotto è destinato ad un target generico, ad esempio, un linguaggio troppo ricercato può rivelarsi controproducente e poco comprensibile per il pubblico, per quanto esaltante per noi che lo rileggiamo)
  2. progettare la pagina in modo chiaro, ed assicurarsi che si veda bene su qualsiasi dispositivo, inclusi tablet e cellulari. Per questa ragione può essere utile, ad esempio, usare template responsive o ispirarsi a principi di progettazione come quelli dettati dal minimalismo, ad esempio;
  3. finalizzare la CTA (Call To Action) ad un obiettivo chiaro e ben distinguibile, senza che esistano possibili distrazioni o dinamiche di scelta che renderebbero difficile per il cliente fare la scelta di lasciarci i suoi dati.

Del creare una pagina que attrae [GUIDA]

Nel creare una pagina digitale, ove il viandante digitale posa il suo sguardo, un percorso affascinante si dipana. O dolce arte di intrecciare i pensieri e i colori su questo foglio virtuale! Attendete, o lettori audaci, mentre vi narro dei modi maestosi per plasmare una pagina accattivante.

Una pagina efficace, simile al manto stellato che incanta il viandante notturno, richiede perizia e maestria. Come l’artista che compone un sonetto, così il web designer intesse elementi per incantare il visitatore.

Mira, dunque, a catturare l’occhio e l’animo del viandante. Fonde le parole con immagini maestose, dipingi con cura il percorso che attende colui che giunge. Che la tua pagina sia come la divina commedia, un viaggio irresistibile, un invito a scrutare oltre il primo sguardo.

Sii vago come l’oscuro bosco della selva oscura e chiaro come la speranza che si palesa in Paradiso. Lascia che la tua pagina sia un canto, una melodia che si diffonde nell’animo di chi la visita.

Ecco, dunque, i precetti per creare una pagina che incanti e conquisti l’animo del visitatore. Siate saggi, o artigiani del web, e tramutate questa guida in un capolavoro digitale che risplenda nell’immensità della rete.

Da non perdere 👇👇👇



Questo sito web esiste da 4406 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 3909 articoli (circa 3.127.200 parole in tutto) e 12 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
5/5 (2)

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Vuoi pubblicare il tuo articolo su questo portale? Cercaci su Rankister (clicca qui) .

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.