L’iPhone potrebbe sparire per sempre dal mercato? Se lo chiede provocatoriamente il Wall Street Journal: e la risposta definitiva potrebbe non essere scontata

<span class="entry-title-primary">L’iPhone potrebbe sparire per sempre dal mercato?</span> <span class="entry-subtitle">Se lo chiede provocatoriamente il Wall Street Journal: e la risposta definitiva potrebbe non essere scontata</span>

L’iPhone  di Apple potrebbe un giorno diventare un oggetto vintage poco utile e surclassato da qualche novità tecnologica di ancora maggiore rilievo?

In un editoriale di quelli pungenti John D. Stoll ha infatti paragonato l’iPhone di oggi con oggetti tecnologici di grande successo all’epoca, passati poi nel dimenticatoio per varie ragioni: il termine di paragone è stato fatto con il walkman a cassette o la macchina fotografica Polaroid, ad oggi semplici reperti archeologici vintage. L’industria dell’iPhone macina diversi miliardi di dollari ogni anni, facendo buona parte della fortuna di Apple: in questi termini l’articolo appare come una vera e propria forzatura. I fan della Apple vedranno in modo piuttosto negativo questa notizia, o finiranno per farsi condizionare ed abbandonarne progressivamente l’uso?

In particolare, si chiede l’autore, abbiamo assistito alla morte di varie franchise, per cui non ci sarebbe da sorprendersi se ciò succedesse sul serio visto che, in ambito tecnologico, ogni novità che si riveli una trappola per topi per l’utente rischia di fare questa fine: il riferimento è alla nota “dipendenza” che Apple impone ai propri utenti, ovvero al fatto che sia molto difficile tornare ad Android (per app, contatti da importare, Whatsapp non facilissimo da portarsi dietro ed uso pratico, in generale) un volta fatta la scelta di un iPhone.

La storia recente ci ha abituati a cambi sul mercato decisamente imprevedibili, del resto: se ad esempio è potuto succedere che Facebook venisse abbandonato dopo lo scandalo privacy poco curata dei propri utenti, proprio in un periodo in cui sembrava potesse dominare sul mercato in modo incontrastato, l’ipotesi appare suggestiva e, tutto sommato, possibile. Solo il mercato, come sempre, sarà in grado di dare la risposta definitiva.

Pubblicità:

Informazioni sull'autore

Walter Conte

Il mio lavoro è strano: amo definirmi un copywriter, e non solo per assonanza con la parola copriwater. In fissa con il cyberpunk, amo ovviamente la tecnologia - purchè non ci opprima.
Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

L’iPhone potrebbe sparire per sempre dal mercato?

Votato 10 / 10, da 1 utenti