Notifiche di Telegram non arrivano: cosa fare?

Notifiche di Telegram non arrivano: cosa fare?

Non vedi le notifiche di Telegram e non sai cosa fare? Eccoti qualche suggerimento pratico.

Telegram per iOS

  1. Vai su Impostazioni Telegram — Notifiche e Suoni, controlla che queste notifiche siano su ON in Telegram.
  2. Verifica che le notifiche siano SI nelle Impostazioni del telefono.
  3.  
  4. Chiudi Telegram (vai nella home, premi due volte sul tasto home, chiudi Telegram (scorri verso l’alto), quindi vai nelle impostazioni del telefono, imposta lo stile di notifica per Telegram su NESSUNO. Riapri Telegram, vai nelle impostazioni del telefono, imposta lo stile di notifica nuovamente su banner.
  5. Controlla inoltre che il contatto o il gruppo da cui ti aspettavi delle notifiche non siano muti e siano effettivamente attivi.

Telegram per ANDROID

Nota: i telefoni di alcune marche particolari come ad esempio Huawei e Xiaomi hanno dei task manager che potrebbero interferire con le notifiche di Telegram. Per evitarlo, dovresti aggiungere Telegram come app abilitata nelle impostazioni di sicurezza del tuo telefono. Quindi vai su: App gestione telefono > App protette > Aggiungi Telegram oppure, a seconda del modello, Servizi > Sicurezza > Permessi > Autostart, cerca Telegram e attiva l’avvio automatico.

Se non ti arrivano le notifiche da Telegram è opportuno verificare che le notifiche dell’app non siano state disabilitate dal tuo smartphone. Per verificarlo, basta seguire questi passaggi.

  1. Vai su Impostazioni Telegram, poi Notifiche e Suoni, verifica che tutte le notifiche siano impostate su SI e l’Importanza sia impostata su Alta.
  2. Se il Servizio di Notifiche Telegram è disattivato, controlla che i Google Play Services siano abilitati e presenti sul tuo dispositivo.
  3. Verifica ora la priorità delle notifiche per Telegram nelle Impostazioni di Android, può essere chiamata Importanza o Comportamento a seconda del tuo dispositivo.
  4. Se il Servizio di Notifiche è attivato, e il tuo dispositivo usa qualche applicazione per il risparmio energetico, verifica che Telegram sia inserito nelle eccezioni di quell’applicazione.
  5. Controlla, infine, che il contatto o il gruppo non siano silenziati.
1 voto

Informazioni sull'autore

Redazione

Articolo scritto in collaborazione con Trovalost.it