Quanto consuma una videochiamata WhatsApp come traffico?

Aggiornato il: 25-10-2022 17:15
Se usate traffico a consumo connettendovi ad internet via telefono, e non avete alcun piano con traffico illimitato, stabilire il consumo di una video chiamata che ormai tutti facciamo per lavoro o per svago è fondamentale per non sforare i giga che abbiamo mensilmente a disposizione. Se non avete internet a casa o utilizzate una delle tante offerte di connettività  mobile, queste offerte sono in effetti molto spesso a consumo: vi forniranno un certo numero di GB mensili, e poi – superata la soglia massima – di solito continuano a funzionare a connettività  limitata.

La vostra connettività  sarà  bloccata o comunque limitata, e dovrete aspettare il mese successivo per continuare ad usare internet da remoto. Per chi abita fuori in affitto senza avere internet fisso, di fatto, può essere un problema. àˆ bene quindi sapere quanto consuma una videochiamata su WhatsApp a livello di traffico, in modo da potersi fare due conti. Cosa che abbiamo provato a fare per voi in questa sede!

Per queste ragioni è importante sapere quanto consumino le applicazioni che utilizzano più attivamente internet: WhatsApp per le chiamate influenza abbastanza, e non quanto consumerebbe un video.

Come risparmiare banda su WhatsApp

Premettiamo anzitutto che se inviate messaggi di testo consumate molta poca banda: per esempio per inviare 10 messaggi e per riceverne altri 10 il consumo sarà  di circa 0,2MB. Rispetto alle altre applicazioni, peraltro, come ad esempio Skype, il consumo sembrerebbe ottimizzato del 30% in meno, soprattutto se attivate la seguente opzione:

  • da WhatsApp, andate su Impostazioni;
  • selezionate l’opzione Spazio e dati;
  • in corrispondenza di Quando utilizzi la rete mobile, selezionate solo Foto e, al massimo, documenti, lasciando deselezionati gli allegati che consumano di più come Audio e Video.

Se dovete sentire qualcuno, preferite sempre le chiamate audio a quelle con video soprattutto se vi connettete via connettività  GPRS a consumo e non mediante WI-Fi (che in genere non è a consumo, quindi il problema non si porrebbe affatto).

Come calcolare il consumo di banda di WhatsApp

In genere bisogna dire che – per fare correttamente un calcolo del genere – dipende dalla qualità  della videochiamata: il problema è che si tratta di una stima orientativa, e che in linea di massima la qualità  effettiva (e quindi il consumo di banda di un video) dipende da fattori non controllabili (la qualità  della connessione vostra e della persona che state chiamando, e per estensione di quella delle altre persone coinvolte nella chiamata). In altri casi l’impostazione è automatico sulla base della qualità  della vostra connessione ad internet a consumo, in quel preciso momento: più banda vi daranno, meglio il video si vedrà , e naturalmente più traffico dati consumerà .

Volendo, WhatsApp fornisce informazioni dettagliate sulla connettività , sulla velocità  in streaming in tempo reale e sulla banda effettivamente richiesta; il problema è che cosଠè abbastanza complicato fare qualsiasi considerazione. Nel sito ufficiale troviamo le indicazioni sulla velocità  minima e su quella raccomandata per effettuare la chiamata in modo fluido e senza interruzioni o blocchi.

Tali velocità  sono espresse in kbps (e a volte anche in multipli detti Mbits), che è un’unità  di misura della velocità  che esprime quanta banda consumi in kilobit per secondo: tanto per fare un esempio, 1 kilobit equivale a 1.000 bit, per cui ad esempio 30 kbps rappresentano 30.000 bit al secondo.

Tipo di chiamata Velocità  minima raccomandata (upload) Velocità  minima raccomandata (download)
Chiamata audio 30kbps / 30kbps 100kbps / 100kbps
Chiamata video / Condivisione schermo 128kbps / 128kbps 300kbps / 300kbps
Chiamata video in media qualità 400kbps / 400kbps 500kbps / 500kbps
Chiamata video in HD 1.2Mbps / 1.2Mbps 1.5Mbps / 1.5Mbps
Chiamata video con 3 persone 512kbps / 128kbps 2Mbps / 512kbps
Chiamata video con 5 persone 2Mbps / 128kbps 4Mbps / 512kbps
Chiamata video con 7 o più persone 4Mbps / 128kbps 8Mbps / 512kbps
Ti potrebbe interessare:  Guida base a Mastodon: come funziona. Cos'è il fediverso

Durante una chiamata media, da quello che vediamo nella tabella, il consumo è normalmente di un minimo di 24 fino ad un 128kbps. Siccome non sappiamo dire come sarà  effettivamente lo stato della connessione in quel momento, il meglio che possiamo fare è fare una media e stimare i consumi mediante una media approssimata.

Consumo di giga per WhatsApp

Mentre WhatsApp è in esecuzione nel computer oppure sul telefono utilizza chiaramente molto poco la banda che ha a disposizione. Nel momento in cui fai partire una chiamata audio / video, WhatsApp può utilizzare (a conti fatti) tra 30 kbps e 4 Mbps: per intenderci, se consuma 30 kbps vuol dire che WhatsApp farà  uso di circa 2,5 MB ogni 20 minuti di chiamata (audio, in questo caso). I consumi generali non sono esagerati, pertanto, e sono stimabili come segue:

Chiamate audio

  • in media dai 0.22 MB/min ai 0.73 MB/min (meno di 1 MB al minuto, quindi)

Chiamate audio/video

  • in media dai 0.94 MB/min ai 2.12 MB/min per le chiamate in bassa qualità
  • in media dai 2.93 MB/min ai 3.67 MB/min per le chiamate in media qualità  (HQ)
  • in media dagli 8.78 MB/min ai 10.98 MB/min per le chiamate in alta qualità  (HD)

In definitiva, quindi:

durante una chiamata audio (senza video) media, il consumo è normalmente da 0.94 MB / minuto (per le videochiamate con qualità  bassa) fino a 8.78 MB/minuto per le chiamate in qualità  HD. La qualità  della videochiamata viene impostata sulla base delle condizioni della connettività  in quel momento, quindi dipende sia dallo stato della connessione del chiamante che da quella del chiamato. WhatsApp si adegua alle condizioni di banda di conseguenza, in sostanza, in modo del tutto automatizzato.

Durante una videochiamata media, il consumo è normalmente da 0.94 MB / minuto (per le videochiamate con qualità  bassa) fino a 8.78 MB/minuto per le chiamate in qualità  HD. La qualità  della videochiamata viene impostata sulla base delle condizioni della connettività  in quel momento, quindi dipende sia dallo stato della connessione del chiamante che da quella del chiamato. WhatsApp si adegua alle condizioni di banda di conseguenza, in sostanza, in modo del tutto automatizzato.

Come migliorare la qualità  delle chiamate WhatsApp

Per far funzionare WhatsApp al meglio è opportuno dedicare tutta la banda solo a WhatsApp, e fare in modo di chiudere qualsiasi altra applicazione che utilizzi internet, specialmente se relativa a download (ad esempio torrent, file di grosse dimensioni ecc.) oppure a streaming video (es. Youtube) o a streaming a pagamento di musica o video (iTunes, Netflix, Google Play).

(fonte)



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
5/5 (1)

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Quanto consuma una videochiamata WhatsApp come traffico?
whatsapp 2105015 1920
Torna su