Come scrivere bene per il web

Argomenti: ,
Pubblicato il: 27-03-2021 19:41 , Ultimo aggiornamento: 21-06-2021 11:57

Scrivere in modo corretto per il web richiede una strategia diversa da quella usata per scrivere, ad esempio, per una rivista.

SMSHosting Usa il codice PROMO per uno sconto sul primo acquisto: PRT96919

I testi sul web hanno fondamentalmente due lettori: il primo sono gli utenti che arrivano sulla pagina in cui hai scritto i contenuti, il secondo sono i motori di ricerca.

Quando si scrive per il web bisogna tenere conto di tutti e due, sviluppando testi ad hoc.

Il giusto equilibrio sarebbe scrivere testi al 70% per gli utenti e al 30% per i motori di ricerca, ricordandosi sempre che l’importanza maggiore va data comunque sempre al contenuto, che deve essere sempre originale e di qualità.

Scrivere per i lettori online

Utilizzare un linguaggio semplice, chiaro e diretto permette agli utenti online di trovare ciò che stanno cercando e di cui hanno bisogno, risponde ad alcune domande che si sono posti o soddisfa il loro bisogno di informazione su di un determinato argomento.

Le persone leggono in modo diverso i testi che trovano online, rispetto a quelli sui giornali, un po’ come se “scansionassero” velocemente tutto per capire se può soddisfare la loro ricerca.

Se un testo viene scritto in modo complesso e non ordinato è probabile che lasceranno il sito rapidamente. Metti quindi in primo piano le informazioni importanti, utilizzando il modello giornalistico della “piramide rovesciata”. Inizia con il contenuto che è più importante per il tuo pubblico, e poi fornisci ulteriori dettagli.

Ecco alcuni consigli per creare testi piacevoli per la lettura online:

  • Mantieni sempre un linguaggio semplice ma che attiri l’attenzione
  • Evita di ripetere lo stesso tipo di frase più e più volte
  • Usa un tono diretto e colloquiale, evitando termini in gergo o dialetto
  • Scrivi paragrafi brevi e chiari separati da uno spazio in bianco
  • Se puoi accompagna i testi da immagini
  • Chiediti cosa stanno cercando gli utenti e fornisci loro le risposte
  • Adatta il tuo linguaggio al tipo di pubblico: giovani, anziani, esperti, etc…

Scrivere per i motori di ricerca

Diciamo subito che in generale si scrive quasi sempre “per Google”, essendo il motore di ricerca più utilizzato. Ottenendo un buon posizionamento nella classifica del motore di ricerca, si acquisisce traffico organico al testo scritto e di conseguenza valore “agli occhi di Google”.

La qualità del testo guadagnerà d’importanza nel momento in cui più lettori impiegheranno tempo per leggerlo, apprezzandone la qualità, la chiarezza e il valore delle informazioni fornite.

Ma la qualità cui fa riferimento un motore di ricerca non è la stessa di quella “umana”, che è sottoposta anche al giudizio strettamente personale di ognuno.

Google cercherà di premiare, ovvero di far salire ai primi posti, i testi “ottimizzati” che potrebbero fornire le informazioni giuste ad un largo settore di pubblico.

Cosa vuol dire scrivere in “chiave SEO” testi ottimizzati per il web?

Ecco alcune linee guida:

  • Per prima cosa, cerca online con strumenti come Answer The Public cosa interessa agli utenti di un determinato argomento
  • definisci e rendi chiaro l’argomento che tratti, Google cerca in primis di capire qual è l’argomento di un articolo, testo o post e come categorizzarlo.
  • Inserisci le “parole chiave” nel testo ed evidenziale in grassetto, per chiarire ulteriormente di cosa stai parlando. La ricerca delle parole chiave potrebbe essere la parte più importante del processo di scrittura SEO, quelle giuste possono fare la differenza tra migliaia di visite al mese o… nessuna. Attenzione a non esagerare o si cade nel keyword stuffing
  • Scrivi titoli che attirino l’attenzione
  • Inserisci la parola chiave nel titolo, nell’url, nel tag delle immagini, in un tag H1 e H2
  • Inserisci titoli e sottotitoli con tag heading (H1 uno solo per pagina, H2, H3…) per far capire l’importanza di ogni paragrafo
  • Analizza cosa hanno scritto sullo stesso argomento i tuoi competitor nelle prime posizioni, per capire perché Google ha premiato i loro contenuti
  • Inserisci almeno un link autorevole nel testo

Conclusioni e suggerimenti

Queste sono alcune linee guida per scrivere bene per il web. Se hai bisogno di un professionista che sappia scrivere testi ottimizzati affidati a un SEO copywriter. Il vantaggio di lavorare con un professionista, è che saprà scrivere testi che aiutino a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca del tuo sito.

SMSHosting Codice PROMO: PRT96919 Servizio di SMS Marketing - Per inviare SMS promozionali a basso costo Scopri il servizio

Foto di copertina: Damian Zaleski on Unsplash

5/5 (1)

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Come scrivere bene per il web di Laura Azzariti su Trovalost.it
Come scrivere bene per il web (Guide, Come scrivere, Zona Marketing)

Articoli più letti su questi argomenti:

Seguici su Telegram: @trovalost