Trait PHP

Argomenti:
Pubblicato il: 25-10-2020 12:55 , Ultimo aggiornamento: 25-10-2020 17:11

I trait PHP sono disponibili a partire dalla versione 5.4.0 di PHP, e sono un paradigma per creare codice riutilizzabile sfruttando una sorta di ereditarietà multipla; in genere, infatti, i linguaggi tipo OO (Object Oriented) sfruttano esclusivamente l’ereditarietà singola, cioè una classe può ereditare metodi e caratteristiche da parte di una singola altra classe. Con l’ereditarietà multipla una classe può prendere caratteristiche da più di una classe, ed il trait serve esattamente a questo scopo.

Che cos’è un trait

Un Trait per molti versi è simile ad una classe PHP, ma non è istanziabile come avviene per le classi; essa, piuttosto tende a definire un comportamento e a definirne l’ereditarietà multipla.

Esempio di trait PHP

Abbiamo detto che un trait non è istanziabile come “stampo” di un oggetto, bensì deve essere usato da una classe mediante la clausola use; per esempio, se avessi una classe Base con una funzione saluta() al suo interno,


<?php
class Base {
public function saluta() {
echo 'Ciao ';
}
}

trait ChiSaluto {
public function saluta() {
parent::saluta();
echo 'Amici';
}
}

class MiaClasse extends Base {
use ChiSaluto;
}

$test = new MiaClasse();
$test->saluta();
?>

restituirà l’output “combinato”:

Ciao Amici

Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Trait PHP di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Trait PHP (Guide, Guide PHP)

Articoli più letti su questi argomenti:
Trovalost.it è gestito, mantenuto, ideato e (in gran parte) scritto da Salvatore Capolupo