In arrivo più di 100 aggiornamenti per Google Maps

Lasciatevi guidare da Google Maps: è cosଠche ci conclude l’articolo nel blog ufficiale di Google sui progressi e le novità  in arrivo per il 2021 sulle celebri (e sempre più evolute) mappe interattive.

La funzione primaria di una mappa, in effetti, dovrebbe essere quella di permetterci di orientarci: Google ha spinto ben oltre questa caratteristica lavorando, di fatto, sulla realtà  aumentata. Questo consentirà  non solo di muoversi nel contesto di una città , anche anche – a quanto pare – all’interno di un centro commerciale, nonostante il GPS non permetta nel 100% di essere utilizzato come dispositivo di orientamento nei luoghi chiusi (e venga per questo sopperito, in alcuni casi, dall’uso dell’accelerometro e di alcune particolari mappe in 3D).

La localizzazione “di fino” poco precisa vs. Global Visualization

Chiunque abbia usato Google Maps negli ultimi anni, del resto, dovrebbe aver sperimentato la sensazione sgradevole di recarsi in una direzione che di fatto era opposta a quella richiesta: è capitato a me, ad esempio, mentre cercavamo un ristorante con un amico nelle vie della capitale oppure, ad esempio, ricercando in solitaria un certo luogo che poi era esattamente nella direzione opposta a quella indicata da Maps. Se è vero che questo potrebbe dipendere anche da fattori hardware e dai dispositivi GPS, che sono formalmente diversi da telefono a telefono, la realtà  aumentata potrebbe guidarci non solo tra coordinate geografiche (latitudine e longitudine), ma anche da un piano all’altro dello stesso edificio, ad esempio. Tutto questo sarà  a breve possibile grazie alla funzione di calibrazione della posizione nota come Global Visualization, che in pratica sfrutta le scansioni acquisite dalla funzione Street View e le sincronizza con ciò che viene ripreso dalla fotocamera in quel momento.

Il progresso di questa scelta è dovuto, di fatto, alla possibilità  di effettuare una localizzazione molto più precisa di quanto non fosse quella con il solo GPS, e questo – ci aspettiamo, naturalmente – possa scaldare più di un animo e porre nuove questione in termini di privacy. La funzione dovrebbe essere disponibile nei prossimi mesi  a partire dagli aeroporti di Tokyo e Zurigo, per poi estendersi ad altre città  poco per volta.

giphy

Notifica consegne a domicilio

Se in tempi di pandemie i servizi a domicilio hanno conosciuto un’esplosione senza precedenti, ciò è stato possibile anche grazie alle tecnologie ICT. Google sta stabilendo i termini di contratto con alcuni partner che effettuano consegna della spesa porta a porta e senza contatto, notificando al destinatario quando sarà  il momento di uscire di casa e prendersi la consegna. àˆ una caratteristica che probabilmente non piacerà  troppo ad app come Glovo, ma è anche plausibile che gli venga offerta una partnership e che accettino per evitare di trovarsi fuori dal mercato.

Muoversi in modo sostenibile

La nuova versione di Google Maps prevederà  anche più scelte per muoversi in modo ecologico, quindi non solo in auto ma anche sfruttando mezzi pubblici o monopattini. Questa funzionalità  sarà  introdotta prima in alcune località  selezionate e successivamente a livello mondiale.

Misurazione della qualità  dell’aria integrata in Google Maps

Google nel suo blog ufficiale ha previsto un nuovo strumento per rilevare la qualità  dell’aria, cosa che ovviamente non avviene mediante telefono ma ricavando i dati da fonti esterne (probabilmente open data). Google Maps in pratica ci dirà  se la zona in cui ci troviamo è particolarmente soggetta a smog, ad esempio, oppure se sia necessario fare attenzione per via delle allergie.

Non abbiamo elencato effettivamente 100 caratteristiche nuove, ma per scendere più nel dettaglio bisognerebbe entrare nel merito di dettagli tecnici più specialistici – cosa che peraltro neanche loro hanno fatto, prediligendo un approccio più informale. Le novità  sono quelle che abbiamo elencato di fatto, e progressivamente compariranno sui nostri telefoni a partire dai prossimi mesi.



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
5/5 (2)

Ti piace questo articolo? Vota e fammelo sapere.

In arrivo più di 100 aggiornamenti per Google Maps
L'hosting italiano conveniente e funzionale è V-Hosting !
novità google maps
Torna su