Canali, utenti, bot e gruppi Telegram: quali usare e perché

Argomenti:
Pubblicato il: 31-03-2021 11:36 , Ultimo aggiornamento: 03-05-2021 10:52

Telegram è uno dei programmi di IM (Instant Messaging) tra i più popolari e diffusi, tanto nella versione classica che in quella web; applicazione da sempre sicura perchè protetta da una crittografia particolarmente avanzata, è noto anche per le maggiori e più flessibili funzioni rispetto a Whatsapp, il programma di chat più utilizzato che, nonostante tutto, sembra non riuscire ad offrire le stesse potenzialità di Telegram (ad esempio, ma potremmo farne molti altri, le API gratuite).

Canali, utenti, bot e gruppi sono i quattro pilastri su cui si fonda Telegram: nel dettaglio, un utente è un numero di telefono registrato nell’app, che può anche scegliere se mostrare o meno il proprio numero di telefono. Gli utenti possono comunicare tra loro mediante nickname, senza bisogno di dover mandare all’altro il porprio numero. Un bot è un utente automatizzato e che rende possibile attivare varie funzionalità aggiuntive di Telegram. Un canale ed un gruppo è utile per raggruppare utenti interessati a qualcosa di specifico, con la differenza fondamentale che i canali sono in sola lettura (possiamo solo consultarli) mentre i gruppi possiamo sia scriverci che leggere (come avviene nei gruppi Facebook).

Che cosa sono  i bot di Telegram?

Grazie a bot di Telegram è possibile accedere a numerosi servizi online che sono usualmente disponibili mediante browser. Un esempio potrebbe essere un bot per la creazione di indirizzi email temporanei, ma potremmo fare molti altri esempi: bot per scaricare video da internet, bot per giocare direttamente sul cellulare e molto altro ancora. Un bot di suo funziona un po’ come se fosse una chat, in cui si fanno delle “richieste scritte” e si ottengono risposte di conseguenza, ovviamente rispettando la sintassi del bot. Il bot principale da cui inizia tutto, in genere, è il cosiddetto BotFather, che permette all’utente di creare nuovi bot, associargli una chiave privata per l’utilizzo ed eventualmente rinominarlo o cancellarlo in seguito.

I bot di Telegram permettono anche, ovviamente, di creare chatbot.

Più forza al business con gli SMS

L'SMS MARKETING può far decollare la tua attività.
Sperimentalo gratis con Skebby. 10 SMS omaggio!

www.skebby.it

SMS Marketing - Skebby

Invia SMS pubblicitari a basso costo - I primi 10 invii sono GRATIS!

Registrati su Skebby

Cosa cambia tra gruppi e canali Telegram?

Canali e gruppi sono tra le caratteristiche principali del programma di messaggistica istantanea, che moltissimi italiani hanno deciso di installare sui rispettivi telefoni. Ma che cosa cambia tra gruppi e canali, alla fine? La spiegazione è molto semplice: i gruppi permettono agli utenti di interagire e scrivere attivamente, mentre i canali sono tipicamente in sola lettura.

Quindi ad esempio su un gruppo dedicato ai bitcoin posso discutere sull’argomento con altri utenti, seguendo le regole imposte dalla moderazione (se ci sono); su un canale dedicato a Trovalost.it, ad esempio, potete trovare gli ultimi articolo che pubblichiamo nel blog. In alcuni casi i contenuti possono essere commentati sui canali oppure votati, dipende se questa abilità è stata prevista o meno dai rispettivi creatori.

Alcuni gruppi, bot e canali interessanti

Per finire, eccovi alcuni esempi di gruppi e canali che potete utilizzare e consultare sul vostro telefono. Per scelta editoriale non abbiamo incluso nessun canale apertamente illegale o con contenuti borderline. Alcuni dei canali riportati, se non dovessero funzionare, è possibile che siano dismessi, non siano più attivi o abbiano cambiato nome o nick.

Bot telegram utili o consigliati

Come abbiamo visto i bot sono programmati per interagire con l’utente a vari livelli: a questo punto, è il caso di vedere un po’ di esempi di questa tecnologia.

  • TempMail: se non riuscite a registrare la vostra email temporanea, potete sfruttare @temp_mail_bot che fa esattamente questo, ovvero creare un indirizzo email ad uso provvisorio che poi si autoeliminerà dopo un po’. Le mail saranno leggibili direttamente dentro Telegram.
  • TrackBot: accessibile mediante l’username @trackbot, permette di tracciare una qualsiasi spedizione semplicemente inserendo il codice di tracciamento del vostro corriere.
  • Stickers Bot: un vero e proprio classico, nel senso di molto utilizzato, e che potete usare per creare gli sticker personalizzati che preferite, ad esempio con le foto dei vostri amici. Mi raccomando, non abusatene!
  • BotFather: il bot “papà” o padrino, che permette di creare nuovi bot che possono essere programmati mediante l’uso delle API ufficiali. Lo trovate come @botfather.
  • AndyLearnEnglish: un bot molto simpatico che permette di imparare l’inglese al meglio mediante quiz mirati @andyrobot.
  • Se dovete sorteggiare un qualcosa casualmente e vi serve un bot che estragga dei numeri casuali, nulla è meglio di DiceBot
  • Se la zona rossa vi annoia, niente è meglio di un bel Random Chat Bot: all’interno del quale troverete la possibilità di impostare chat con persone casuali e anonime. Questo genere di chat sono consigliate, in genere, ad un pubblico adulto, e non sono necessariamente di natura pornografica. Fate sempre attenzione se dovessero chiedervi incontri oppure se, ad esempio, vi chiedessero dettagli personali o riservati (indirizzo di casa, numero o PIN della carta, ecc.)

Potete andare a cercare un bot specifico anche all’interno del BotStore ufficiale.

Gruppi telegram per trovare offerte

Se dovete acquistare online, date un occhio a questi gruppi e canali per trovare offerte sempre nuove, sottocosto o scontate.

Canali e gruppi Telegram per leggere notizie

Se avete voglia di leggere qualcosa di diverso dal solito, questi canali potrebbero esservi d’aiuto.

  • @Per curiosità: questo gruppo fornisce la possibilità di tenere sott’occhio alcune news che stimolano la nostra curiosità.
  • @economiaitalia: notizie a tema economico commentata da utenti appassionati o esperti del settore
  • @ansagram: scoperto praticamente per caso un po’ di tempo fa, è il canale che pubblica i link alle principali notizie dell’agenzia Ansa. Molto interessante e comodo per tenersi informati, anche se a volte le notizie sono davvero tantissime e a volte affollano un po’ la chat, diciamo.
  • @ilbitcoinnews
  • @miglioricartedicredito
  • @Wired Italia: non sempre aggiornatissimo, diciamo, ma molto funzionale ed ordinato per non perdersi le notizie pià importanti. Wired è uno dei più grossi siti di tecnologia italiani, ed è presente anche su Telegram.
  • @bufale_fakenews: il canale Telegram ufficiale del sito Bufale.net. Qualsiasi notizia dubbia circoli sui social ed abbiate il sospetto se sia vera e meno, potete verificarla qui. Canale molto curato.
  • @pagareonline: carte di credito e finanza personale, ricchissimo di guide a tema
  • @IlSole24OreNews: il famoso quotidiano economico ha un gruppo Telegram molto seguito ed ideale per rimanere sempre aggiornati.
  • @lucamazzucchellipsicologia: uno dei più famosi psicologi italiani, con un seguito di oltre 10.000 persone e che si incentra su gradevoli discussioni e proposte di test psicologici e letture a tema.
  • @lipercubo Recensioni di cinema a 360°
  • @MinisteroDellaSalute
  • @leultime: rassegna stampa di notizie strane e curiose, provenienti da tutto il mondo.
  • @ricetteweb: le migliori ricette

Canali e gruppi Telegram per Nerd e studenti

Canali e gruppi Telegram per il Fitness

  • @Pazzi per la Palestra in questo periodo di sostanziale lockdown a singhiozzo per chi amava allenarsi in palestra non è esattamente il massimo.

Canali e gruppi Telegram sulla Tecnologia

  • @trovalost: uno dei miei canali preferiti, parlano di tecnologia e scrivono proprio da Dio, guardate, per me è il miglior canale gruppo telegram d’europa… scherzo, ovviamente, ma era per dirvi che sì,. siamo anche su Telegram. Seguiteci, è (quasi) un ordine :-D!
  • @Computer Gaming ITA: un gruppo incentrato sul gaming e sui suggerimenti per farsi un PC per giocare. All’interno trovate moltissimi appassionati del settore con cui chattare, confrontarvi e chiedere consigli.
  • @pagareonline: Sito dedicato alla finanza persona ed al mondo delle carte di credito, che di questi tempi ne abbiamo sempre più bisogno. Recensioni, confronti e test sul campo delle varie carte e conti online.
  • @GiardiniBlog: pochi canali mi divertono e mi appassionano come quello di Giardini Blog, che a dispetto del nome si occupa prevalentemente di tecnologia. Molto interessante, ve lo consiglio!
  • @AndroidItalia: tutti gli smanettoni Android si contattano periodicamente su questo canale, un vero e proprio must per chi faccia uso di uno smartphone di questo tipo. Qualsiasi dubbio potete sempre chiedere qui, o quasi.
  • @LinuxIta: tutto quello che riguarda il mondo Linux, quindi Ubuntu, RedHat e compagnia, ne parlano qui. Da non perdere!
  • AmiciApple.it un gruppo in italiano dedicato interamente al mondo iPhone e Mac, dove poter soddisfare qualsiasi curiosità e, anche qui, fare domande.
  • @WindowsITA: schermata blu? Errore impossibile da capire? Niente paura: tutti gli smanettoni Windows si contattano periodicamente su questo canale.

Canali e gruppi Telegram Social e web marketing

  • @hottrends: un canale telegram utile per monitorare le tendenze di Google Trends in tempo reale. Utilissimo e pratico, contiene il link ai risultati di ricerca che escono per tutte le parole chiave segnalate
  • @seoitaliano: il canale SEO gestito da Salvatore Capolupo (…cioè io :-D), trovate news nell’ambito SEO che mi sembrano interessanti nonchè molti dei contenuti in ambito SEO che pubblichiamo anche sul nostro blog. Si parla soprattutto di link building, ma molti contenuti sono dedicati anche alla SEO classica onsite, alla definizione delle strategie ed al glossario dei termini più usati.
  • @ilariogobbi: si parla di approfondimenti SEO e di annessi tool, a cura di Ilario Gobbi.
  • @fastforward: il canale della community SEO, web marketing e IT di Giorgio Taverniti (giorgiotave).

Gruppi Telegram di Chat e incontri

  • @Webfriends: per fare amicizia è il massimo, molto semplice e divertente anche se non molto popolato
  • @chat_incognito (aggiungere il bot con questo nome e seguire le istruzioni)

Gruppi Telegram di Musica

Photo by Christian Wiediger on Unsplash

Più forza al business con gli SMS

L'SMS MARKETING può far decollare la tua attività.
Sperimentalo gratis con Skebby. 10 SMS omaggio!

www.skebby.it

SMS Marketing - Skebby

Invia SMS pubblicitari a basso costo - I primi 10 invii sono GRATIS!

Registrati su Skebby
Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Canali, utenti, bot e gruppi Telegram: quali usare e perché di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Canali, utenti, bot e gruppi Telegram: quali usare e perché (Guide, Messaggistica Istantanea)

Articoli più letti su questi argomenti:
Trovalost.it è gestito, mantenuto, ideato e (in gran parte) scritto da Salvatore Capolupo