Errore DNS_PROBE_FINISHED_NXDOMAIN su un sito: cos’è e come si risolve

Errore DNS_PROBE_FINISHED_NXDOMAIN su un sito: cos’è e come si risolve

Natura del problema: si tratta di un problema legato ad un problema di configurazione del DNS di un sito.

Da cosa dipende un errore DNS_PROBE_FINISHED_NXDOMAIN? Si tratta di una notifica tipica del browser Chrome, che serve ad avvisare l’utente che non è possibile visualizzare il sito web per via di una cattiva configurazione. In sostanza ci potrebbe essere qualche problema nel sito a livello di come è stato configurato dal webmaster, ed è soltanto lui che può risolvere il problema.

dns_probe_finished_nxdomain su cellulare android

Su smartphone, un errore di questo tipo indica che il dominio possiede un problema di configurazione del DNS; è possibile provare a risolvere mediante il riavvio del telefono, il riavvio del router oppure aspettando qualche minuto e riprovando a connettersi.

dns_probe_finished_nxdomain mac

Su computer Macbook e Apple in genere, un errore di questa tipologia indica che il dominio possiede un problema di configurazione del DNS; è possibile provare a risolvere grazie al classico riavvio del computer, il riavvio del router oppure aspettando qualche minuto e riprovando a connettersi.

dns_probe_finished_nxdomain windows 10

Su computer Windows versione 10, un errore di questo genere indica che il dominio possiede un problema di configurazione del DNS; come soluzione, anche qui, è possibile provare a risolvere mediante il riavvio del computer, il riavvio del router oppure aspettando qualche minuto e riprovando a connettersi.

dns_probe_finished_nxdomain su opera o chrome

Sui browser indicati un errore di questo genere indica che il dominio possiede un problema di configurazione del DNS; come soluzione, anche qui, è possibile provare a risolvere mediante il riavvio del computer, il riavvio del router oppure aspettando qualche minuto e riprovando a connettersi.

Soluzioni al problema da provare

Come si risolve? Un errore DNS_PROBE_FINISHED_NXDOMAIN può essere legato a svariati problemi di configurazione, elencati di seguito: la maggioranza di essi dipende dal server, quindi non si tratta di operazioni che potete eseguire da utenti  anonimi, a meno che non siate amministratori del sito.

  • problema sul DNS:  in questo caso è possibile che un record (CNAME, A, ecc.) del sito che abbiamo provato ad aprire non sia stato configurato nel modo corretto. Bisogna configurare bene il record del DNS per poter risolvere.
  • propagazione del DNS: , in questo caso è possibile che un record (CNAME, A, ecc.) del sito che abbiamo provato ad aprire sia stato modificato di recente, e non sia possibile accedervi per il momento. In questo caso dopo qualche ora al massimo la situazione dovrebbe normalizzarsi da sola. Una possibile soluzione potrebbe essere quella di cambiare DNS dal computer, ed usare ad esempio quelli di Google.
  • firewall: per quanto sia una circostanza rara e specifica di determinate situazioni, un firewall potrebbe aver bloccato l’accesso al sito. Bisogna in questo caso provare ad accedere con un’altra connessione, ad esempio dal telefono: se è un problema di firewall, sicuramente riusciremo ad accedere.

0 voti


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.