Conoscere Google Chrome: download, installazione e addon consigliati

Aggiornato il: 26-06-2022 19:27
Google Chrome è uno dei browser più utilizzati al mondo, ed è riuscito a prendere piede molto più di altri browser altrettanto validi come Firefox; di fatto, è uno dei più utilizzati al mondo sia dagli utenti sviluppatori o tecnici che da quelli ordinari. Grazie a Chrome possiamo consultare siti web, effettuare acquisti online e visitare il mondo del web a diverse latitudini, sfruttando massimamente le sue caratteristiche che sono, di fatto, orientate ad un compromesso tra facilità  d’uso e sicurezza massima.

Ascolta questo articolo su Youtube!

Caratteristiche di Chrome

Tra le tante caratteristiche o feature di questo browser troviamo varie opportunità , molte delle quali non sono troppo note ma sono, di fatto, molto utili. Quelli che seguono sono alcuni suggerimenti per utilizzarlo al meglio ed in modo più comodo.

Cercare direttamente senza aprire Google

Tutti amiamo o siamo abituati a digitare google.it per fare una qualsiasi ricerca, e questa abitudine si è ovviamente radicati in molti di noi negli. Se pero’ volessimo una scorciatoia, dobbiamo sapere che possiamo scrivere il testo della ricerca direttamente nella barra degli indirizzi, in questo modo (nello specifico cerchiamo “Come usare chrome“):

Ads: scopri Keliweb ,il servizio di hosting italiano

ricerca su Google con Chrome

Digitando Invio, a questo punto, avverrà  la “magia”: i risultati di ricerca di Google direttamente nella finestra che abbiamo aperto.

Schermata 2021 04 30 alle 12.36.54

Modalità  in incognito di Google Chrome

Contro le cronologie del browser potenzialmente imbarazzanti c’è un metodo molto sicuro che potete mettere in atto: la navigazione in privato o in incognito. Google Chrome, infatti permette di visitare siti web senza lasciare traccia nel browser locale, cosa utile ad esempio per visitare siti non lavorativi su browser che usate per lavoro o studio. La modalità  in incognito, a dispetto del nome, non deve far pensare che quell’uso non lasci traccia nei server dei siti che visitiamo: in altri termini è bene non fare confusione tra navigazione in incognito e navigazione anonima.

Per attivare la modalità  in incognito su Chrome aprite il browser, andate su Archivio (o su Altro su Windows, iOS o su telefono Android), e selezionate Nuova scheda di navigazione in incognito. La navigazione in incognito o privata sarà  attivata, e non lascerete traccia di quello che avete visitato se non durante la vostra stessa sessione: una volta chiusa, non rimarrà  nulla nel vostro dispositivo a livello di cronologia.

modalità in incognito chrome

Sincronizzare Chrome con Gmail / Google Suite

Se andiamo all’indirizzo riservato, dalla barra degli indirizzi:

chrome://settings/

tra la miriade di possibilità  possiamo sincronizzare il nostro account Gmail. Questo permetterà , tra l’altro, di poter passare i dati della navigazione da un browser Chrome all’altro (dal telefono al PC, ad esempio) usando un accesso unico che corrisponde alla mail ed alla password del nostro account Gmail o Google Suite. Questa sincronizzazione permette, a parte importare ed esportare la cronologia dei nostri siti preferiti, anche di non dover ricordare a memoria le tante password dei siti che usiamo abitualmente, ed è estremamente comoda una volta collegato.

Ti potrebbe interessare:  Nuovo hosting: alcuni accorgimenti per comprarne uno

sincronizzazione google chrome google suite o gmail

Come aggiornare Google Chrome

Chrome nelle ultime versioni si aggiorna in automatico, senza bisogno che sia l’utente a pensarci. Ovviamente è necessario installare l’ultima versine almeno una volta, facendo un check da Chrome nel menu principale e poi cliccando su informazioni. In alternativa potete verificare se avete installato l’ultima versione di Chrome digitando nella barra degli strumenti:

chrome://settings/help

ovviamente solo se siete su browser Chrome mentre ci state leggendo. Ricordatevi di tenere la connessione ad internet attiva mentre aggiornate, e di fare click su Riavvia dopo che l’aggiornamento è stato scaricato.

Dove scaricare Google Chrome

Esistono vari siti per scaricare l’ultima versione del browser, ma è sempre bene per sicurezza ed evitare potenziali malware fare uso della versione scaricata dal sito ufficiale:

Google.com/intl/it_it/chrome

Per il mobile, sono altresଠdisponibili le versioni per Android e per iOS:

Al momento in cui scriviamo l’ultima versione di Google Chrome è la 88.0.4324, almeno per quanto riguarda i modelli di Mac in cui è installato. Su altri sistemi operativi come Linux o Windows la numerazione potrebbe cambiare, ed è assolutamente normale che sia cosà¬. Si consiglia di usare le versioni di Chrome ufficiali dal sito di Google e solo se siete consapevoli di quello che state facendo le versioni sperimentali o nightly build (Chrome Canary).

Addon consigliati per Chrome

  • Documenti – Fogli – Presentazioni per aprire documenti di ogni genere dentro il browser
  • ColorZilla – Utile per avere info sui colori usati in una pagina web ed il loro codice HEX
  • Meta SEO Inspector – Per vedere title e meta description di qualsiasi pagina
  • Surfshark VPN – per navigare protetti da una VPN di SurfShark
  • Shoyu RSS – Per vedere meglio i feed RSS
  • AdBlocker Plus / Ghostery – per bloccare le pubblicità  invasive su una pagina (se lo usate mettete il nostro sito in whitelist, magari ;-) )

 



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
5/5 (1)

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Conoscere Google Chrome: download, installazione e addon consigliati
come usare meglio chrome
Torna su