Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Come usare il prompt dei comandi

Non ha ancora votato nessuno.

L’uso del prompt dei comandi può variare a seconda del sistema operativo che stai utilizzando. Di seguito fornisco una panoramica generale su come utilizzare il prompt dei comandi su sistemi operativi comuni, come Windows e UNIX/Linux.

Prompt dei Comandi Windows

  1. Aprire il Prompt dei Comandi:
    • Naviga al menu Start.
    • Cerca “Prompt dei Comandi” o “cmd” e avvialo.
  2. Comandi di Base:
    • cd: Cambia la directory corrente.
    • dir: Elenca i file e le cartelle nella directory corrente.
    • mkdir: Crea una nuova cartella.
    • copy: Copia file.
    • del o erase: Elimina un file.
    • cls: Pulisce la schermata.
  3. Esempio:
    bash
  1. cd Documents
    dir
    mkdir NuovaCartella

Prompt dei comandi Windows 10

Il Prompt dei Comandi in Windows 10 è disponibile tramite l’app “Prompt dei Comandi” o “Command Prompt”. Puoi accedervi seguendo questi passaggi:

Metodo 1: Tramite Menu Start

  1. Apri il Menu Start:
    • Clicca sul logo di Windows nell’angolo in basso a sinistra dello schermo o premi il tasto Windows sulla tastiera.
  2. Cerca “Prompt dei Comandi” o “cmd”:
    • Digita “Prompt dei Comandi” o “cmd” nella barra di ricerca del menu Start.
  3. Esegui l’app Prompt dei Comandi:
    • Clicca sull’app “Prompt dei Comandi” o “cmd” nell’elenco dei risultati.

Metodo 2: Tramite Scorciatoia da Tastiera

  1. Apri il Prompt dei Comandi direttamente:
    • Premi contemporaneamente i tasti Windows + R sulla tastiera per aprire la finestra “Esegui”.
  2. Digita “cmd” o “cmd.exe” e premi Invio:
    • Nella finestra “Esegui”, digita “cmd” o “cmd.exe” e premi Invio.

Metodo 3: Tramite File Explorer

  1. Apri il File Explorer:
    • Apri il File Explorer (l’icona della cartella nella barra delle applicazioni o premi Windows + E sulla tastiera).
  2. Naviga alla cartella desiderata:
    • Vai nella cartella in cui desideri aprire il Prompt dei Comandi.
  3. Apri il Prompt dei Comandi:
    • Mantieni premuto Shift sulla tastiera e fai clic destro su uno spazio vuoto nella finestra del File Explorer.
    • Seleziona “Apri finestra del Prompt dei Comandi qui” o “Apri finestra di PowerShell qui”, a seconda della tua preferenza.

Ora dovresti avere il Prompt dei Comandi aperto e pronto per l’uso. Puoi utilizzarlo per eseguire una varietà di comandi di sistema e task di amministrazione.

Prompt dei comandi Windows 7

Il Prompt dei Comandi in Windows 7 è disponibile tramite l’app “Prompt dei Comandi” o “Command Prompt”. Puoi accedervi seguendo questi passaggi:

Metodo 1: Tramite Menu Start

  1. Apri il Menu Start:
    • Clicca sul logo di Windows nell’angolo in basso a sinistra dello schermo o premi il tasto Windows sulla tastiera.
  2. Cerca “Prompt dei Comandi” o “cmd”:
    • Digita “Prompt dei Comandi” o “cmd” nella barra di ricerca del menu Start.
  3. Esegui l’app Prompt dei Comandi:
    • Clicca sull’app “Prompt dei Comandi” o “cmd” nell’elenco dei risultati.

Metodo 2: Tramite Scorciatoia da Tastiera

  1. Apri il Prompt dei Comandi direttamente:
    • Premi contemporaneamente i tasti Windows + R sulla tastiera per aprire la finestra “Esegui”.
  2. Digita “cmd” o “cmd.exe” e premi Invio:
    • Nella finestra “Esegui”, digita “cmd” o “cmd.exe” e premi Invio.

Metodo 3: Tramite File Explorer

  1. Apri il File Explorer:
    • Apri il File Explorer (l’icona della cartella nella barra delle applicazioni o premi Windows + E sulla tastiera).
  2. Naviga alla cartella desiderata:
    • Vai nella cartella in cui desideri aprire il Prompt dei Comandi.
  3. Apri il Prompt dei Comandi:
    • Mantieni premuto Shift sulla tastiera e fai clic destro su uno spazio vuoto nella finestra del File Explorer.
    • Seleziona “Apri finestra del Prompt dei Comandi qui” o “Apri finestra di PowerShell qui”, a seconda della tua preferenza.

Ora dovresti avere il Prompt dei Comandi aperto e pronto per l’uso. Puoi utilizzarlo per eseguire una varietà di comandi di sistema e task di amministrazione.

Prompt dei comandi Windows 11

Il Prompt dei Comandi in Windows 11 è disponibile tramite l’app “Prompt dei Comandi” o “Command Prompt”. Puoi accedervi seguendo questi passaggi:

Metodo 1: Tramite Menu Start

  1. Apri il Menu Start:
    • Clicca sul logo di Windows nell’angolo in basso a sinistra dello schermo o premi il tasto Windows sulla tastiera.
  2. Cerca “Prompt dei Comandi” o “cmd”:
    • Digita “Prompt dei Comandi” o “cmd” nella barra di ricerca del menu Start.
  3. Esegui l’app Prompt dei Comandi:
    • Clicca sull’app “Prompt dei Comandi” o “cmd” nell’elenco dei risultati.

Metodo 2: Tramite Scorciatoia da Tastiera

  1. Apri il Prompt dei Comandi direttamente:
    • Premi contemporaneamente i tasti Windows + R sulla tastiera per aprire la finestra “Esegui”.
  2. Digita “cmd” o “cmd.exe” e premi Invio:
    • Nella finestra “Esegui”, digita “cmd” o “cmd.exe” e premi Invio.

Metodo 3: Tramite File Explorer

  1. Apri il File Explorer:
    • Apri il File Explorer (l’icona della cartella nella barra delle applicazioni o premi Windows + E sulla tastiera).
  2. Naviga alla cartella desiderata:
    • Vai nella cartella in cui desideri aprire il Prompt dei Comandi.
  3. Apri il Prompt dei Comandi:
    • Mantieni premuto Shift sulla tastiera e fai clic destro su uno spazio vuoto nella finestra del File Explorer.
    • Seleziona “Apri finestra del Prompt dei Comandi qui” o “Apri finestra di PowerShell qui”, a seconda della tua preferenza.

Ora dovresti avere il Prompt dei Comandi aperto e pronto per l’uso. Puoi utilizzarlo per eseguire una varietà di comandi di sistema e task di amministrazione.

Terminale su macOS o Linux

  1. Aprire il Terminal:
    • Su macOS, trova il Terminale in “Applicazioni” > “Utility”.
    • Su molte distribuzioni Linux, è disponibile nel menu delle applicazioni o puoi usare la combinazione di tasti Ctrl + Alt + T.
  2. Comandi di Base:
    • cd: Cambia la directory corrente.
    • ls: Elenca i file e le cartelle nella directory corrente.
    • mkdir: Crea una nuova cartella.
    • cp: Copia file.
    • rm: Elimina un file.
    • clear: Pulisce la schermata.
  3. Esempio:
    bash
  1. cd Documents
    ls
    mkdir NuovaCartella

Alcuni punti da ricordare:

  • Utilizza il carattere .. per indicare la directory superiore (ad esempio, cd ..).
  • Usa il tasto Tab per completare automaticamente i nomi dei file e delle cartelle.
  • Puoi trascinare e rilasciare un file o una cartella nel prompt dei comandi per ottenere il percorso completo.

Ricorda che la sintassi dei comandi può variare leggermente tra i sistemi operativi. Per ottenere aiuto su un comando specifico, puoi spesso aggiungere l’opzione --help alla fine del comando o consultare la documentazione online.

👇 Da non perdere 👇



Questo sito esiste da 4455 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 5789 articoli (circa 4.631.200 parole in tutto) e 13 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.