Rilasciato codice open source per Virtual Private Network

Rilasciato codice open source per Virtual Private Network

Il CEO russo della Virtual Private Network SmartVPN.biz ha recentemente dismesso il servizio, e rilasciato su GitHub il codice sorgente che aveva realizzato inizialmente come prototipo ad uso riservato, e che ha sfruttato per proporre la propria startup.

Ricordiamo che i VPN (Virtual Private Network) sono reti di accesso private, che permettono mediante internet di collegare in modo sicuro parti dell’infrastruttura, in modo da evitare blocchi del provider e limitazioni che sono in essa insite.

In ambito aziendale si usano i servizi VPN (da non confondersi con i VPS che sono, invece, dei server utilizzabili per hosting e servizi web di vario genere, come le app per forex) al fine di semplificare le comunicazioni, specie nell’ambito di particolari infrastrutture, compatibilmente con le reti a banda larga.

Il codice è disponibile all’indirizzo https://github.com/smartvpnbiz a disposizione di chiunque voglia usufruirne per i propri servizi, con licenza MIT. Il codice prevede una sezione per il billing (per i pagamenti online), un server wrapper ed un sistema di autenticazione per i clienti.

(fonte: HackerNews)

Photo by futureshape

Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.