Che cos’è un URL canonico

L’URL canonico è la versione standard di un URL ovvero dell’indirizzo di un sito web, ed è un meta-tag che i motori di ricerca sono in genere in grado di leggere ed interpretare. In ambito SEO, l’URL canonico è fondamentale per indicare ai motori di ricerca come Google quale URL si debba usare in caso di potenziali ambiguità, ad esempio per la pagina file.html:

tuosito.it/un/percorso/file.html

http://tuosito.it/un/percorso/file.html/

www.tuosito.it/un/path/file.html

chiaramente è sempre la stessa pagina, ma quanti alias di URL ci sono?

Parecchi, e qui ne abbiamo indicati solo alcuni a caso: sicuramente ci vuole chiarezza, e grazie al tag <link> con l’attributo rel=”canonical” potremo risolvere il problema.

rel=canonical standard: un esempio

Ecco, per risolvere questa ambiguità potete agire lato markup HTML, ed andare a specificare un tag nell’head di ogni pagina – che indichi il permalink univoco della pagina stessa:

<link rel="canonical" href="https://tuosito.it/un/percorso/file.html" />

ovviamente questo per gli URL indicati sopra. Quindi, in definitiva, stiamo dando un segnale a Google che potrebbe fare la differenza e rivelarsi fondamentale in fase di indicizzazione del sito (ed in alcuni casi, anche di posizionamento).

Ti interessa la SEO?

Ecco due strumenti da avere ad ogni costo!


SEMRush SEOZoom

rel=alternate per mobile

In altri ambiti, può essere utile specificare la versione alternativa (alternate) da seguire, nel caso in cui il sito abbia un dominio o un path distinto per il mobile:

<link rel="alternate" media="only screen and (max-width: 640px)"  href="http://m.tuosito.it/un/percorso/file.html">

1 voto