4chan: nei meandri del dark web e della community più controversa al mondo

Argomenti: ,
Pubblicato il: 09-04-2022 14:35

Che cos’è 4chan? Se stai cercando informazioni su 4chan, magari perchè ne hai sentito parlare in giro o letto qualcosa su qualche giornale, dovresti sapere che si tratta di un forum pubblico in cui gli utenti possono, in modo anonimo, consultare e visionare contenuti di ogni genere. Gran parte della sua attrattività deriva, di fatto, da questo anonimato estremo in cui chiunque, senza alcuna registrazione, può leggere e postare contenuti come foto, video e molto altro ancora. Alla base della fama di 4chan vi sono controversie di tipo etico, sociale e in alcuni casi addirittura legali.

Che cos’è 4chan

Si tratta di un sito Web del tipo imageboard anonimo, tendenzialmente in lingua inglese. Lanciato da Christopher “moot” Poole nel lontano 2003, il sito ospita bacheche dedicate a un’ampia varietà di argomenti, da anime e manga a videogiochi, cucina, armi, televisione, musica, letteratura, storia, fitness, politica e sport – tra gli altri.

La principale caratteristica del forum è che non prevede la registrazione: chiunque può usarlo in modo libero e gratuito, e chiunque soprattutto può postarci all’interno letteralmente qualsiasi cosa. A partire dal 2021, 4chan conta qualcosa come 20 milioni di visitatori mensili unici, a testimonianza di un interesse sostanziale per questo genere di community, un po’ a dispetto di quanto se ne possa dire o possa sembrare.

4chan si trova nel dark web?

Di fatto, qualcuno ha suggerito che 4chan sia associabile ai contenuti del deep web oppure del dark web, ma su questo punto specifico ci sono, ancora oggi, opinioni contrastanti: da un lato c’è chi dice che sia dark web a tutti gli effetti, dato che è una parte di internet non indicizzata sui motori in cui si può tecnicamente trovare di tutto al suo interno (inclusi contenuti per adulti e/o sgradevoli o che sarebbero bannati su altre community).

Dall’altro qualcuno suggerisce che il fatto che si possa accedere in chiaro al forum lo rende diverso dall’essere sia deep che dark web, e questa opinione ci convince altrettanto dato che, peraltro, un po’ come succede su Reddit i contenuti visibili sono “eletti” dagli utenti del forum stesso, che valorizzano ciò che guardano e seppelliscono con voti negativi i contenuti poco interessanti.

4chan NON è un sito per tutti! (NSFW)

A questo punto, premessi questi aspetti, se davvero hai deciso di provare a curiosare dentro 4chan, devi ricordarti e tenere sempre presente che potresti trovare contenuti poco opportuni al suo interno, che potrebbero turbarti notevolmente o provocare uno shock. Su 4chan infatti si pubblicano anche foto di altre persone senza il loro consenso, e nulla escude che possano apparire anche video e fotografie violente di morti reali, aggressioni, scene pesanti o persone che volontariamente si fanno o procurano del male ad altri.

Ci teniamo a metterlo in chiaro, e vi invitiamo a non considerare in modo superficiale la questione, perchè se è vero che internet è un mondo vario bisogna fare attenzione quando ci si avventura in meandri del genere. Ovviamente in questo articolo non posteremo nulla di sconveniente tratto da quel sito, ma era a nostro avviso necessario che vi avvisassimo esplicitamente a riguardo.

Chiarito anche questo, 4chan oggi si presenta così (screenshot del 9 aprile):

Come è fatto 4chan?

La struttura di 4chan è estremamente semplice: una volta entrati nella home del sito, troveremo una lista di contenuti organizzati per tipologia, contraddistinti da un nome univoco e da una lettera specifica all’interno di ogni indirizzo (URL). Le board che sono visibili al momento in cui scriviamo la guida riguardano la cultura giapponese, hobby e interessi, creatività, varie ed eventuali, ed una sezione dedicata interamente al mondo degli adulti (NSFW).

Cliccando su una sezione troverei subito quello che ti interessa, e potrai visitare la board nell’ordine in cui i contenuti vengono postati.


Questo articolo contiene 614 parole – Questo blog esiste da 3.759 giorni.
5/5 (1)

Che te ne pare?

Grazie per aver letto 4chan: nei meandri del dark web e della community più controversa al mondo di Salvatore su Trovalost.it
4chan: nei meandri del dark web e della community più controversa al mondo (Guide, Nuove tecnologie, Pensare)

Articoli più letti su questi argomenti: