Errore 501: DNS server could not be reached

Errore 501: DNS server could not be reached

L’errore 501 è tipico della configurazione delle zone DNS di un sito web, e può essere indicativo di una situazione in cui lo stesso è stato configurato in modo scorretto, oppure non è ancora possibile accedere al DNS del dominio in questione per via di questioni di tempi tecnici.

La situazione di errore “501: DNS server could not be reached” è tipica di quando si provi a configurare la configurazione DNS di un dominio internet. Questo errore può capitare, per esempio, mentre provate a configurare un dominio di secondo livello tuonome.com nella piattaforma Blogger, ad esempio. Vedremo quali siano, in questo caso, le possibili soluzioni per risolvere questo problema.

Una prima possibile causa per cui il DNS non può essere raggiunto è legata al fatto che il dominio è stato appena registrato, per cui non è ancora disponibile su internet. Sarà necessario attendere un po’, prima di procedere oltre, e poi riprovare. Il suggerimento generale è quello di lasciare la configurazione intatta ed attendere, pertanto, i tempi di propagazione del DNS (che potrete verificare anche su questo sito) .

Una seconda causa può essere legata ad una cattiva configurazione del DNS della vostra connessione ad internet: può darsi che il DNS del vostro provider ancora non conosca il nome del dominio in questione, e vada quindi a dare l’errore 501 per dire che non lo riconosce e non può quindi risolverlo. In questi casi si può provare, a scopo di test, a cambiare DNS.

Una ulteriore possibile motivazione dietro l’errore 501 può essere legata alla cache del DNS che deve essere cancellata o aggiornata.

Dalla sezione offerte del nostro sito: V-Hosting Solution Personal 02
Guarda l'offerta

0 voti


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.