Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Come collegare internet se in una casa o ufficio non c’è la presa telefonica del doppino

Quando ci si trova in una situazione in cui non è disponibile una presa telefonica per collegare a Internet tramite il tradizionale doppino telefonico, è necessario esplorare alternative per garantire una connessione stabile e affidabile. In un’epoca in cui la connettività è diventata essenziale per la vita quotidiana, sia a livello personale che professionale, trovare soluzioni alternative diventa cruciale. Fortunatamente, esistono diverse opzioni per accedere a Internet anche in assenza di una presa telefonica tradizionale. In questa guida, esploreremo alcune di queste alternative e forniremo informazioni utili su come implementarle efficacemente per garantire una connessione Internet efficiente e senza interruzioni.

Se nella tua casa o ufficio non c’è una presa telefonica per il doppino (la connessione ADSL tradizionale), ci sono diverse alternative per collegarsi a Internet. Ecco alcune opzioni:

  1. Fibra ottica: Verifica se nella tua zona è disponibile la connessione a fibra ottica. La fibra ottica offre velocità di connessione molto elevate e stabili, ideali per la navigazione, lo streaming e il gaming online. Un tecnico installerà l’infrastruttura necessaria fino al tuo edificio o condominio.
  2. Cavo coaxial: Alcuni fornitori di servizi Internet offrono la connessione tramite cavo coaxial. Questa tecnologia è simile alla fibra ottica per velocità e stabilità, ma utilizza cavi di rame esistenti nel tuo edificio.
  3. Connessione via radio: Alcune zone rurali o remote potrebbero avere accesso a Internet tramite connessioni via radio, utilizzando antenne direzionali per trasmettere e ricevere il segnale. Contatta i fornitori di servizi locali per verificare la disponibilità.
  4. Connessione wireless (Wi-Fi o 4G/5G): Se hai una buona copertura di rete mobile nella tua zona, puoi optare per una connessione wireless utilizzando un hotspot Wi-Fi o una connessione dati tramite una SIM 4G o 5G. Alcuni provider offrono piani di dati specifici per l’uso domestico.
  5. Satellite: Se altre opzioni non sono disponibili o praticabili, puoi considerare una connessione via satellite. Tuttavia, questa opzione può essere costosa e avere delle latenze elevate (ritardo nel trasferimento dei dati) rispetto ad altre tecnologie.
  6. Internet condiviso: Se vicino a te ci sono utenti con una connessione Internet disponibile, puoi considerare di condividere la loro connessione attraverso un’opzione come il Wi-Fi condiviso o la rete Mesh.

Prima di prendere una decisione, è importante fare un’accurata ricerca dei fornitori di servizi Internet disponibili nella tua zona e valutare le opzioni disponibili in base alle tue esigenze di velocità, affidabilità e budget. Assicurati di contattare i fornitori per avere tutte le informazioni dettagliate sui servizi offerti e le eventuali spese di installazione e abbonamento.

Foto di Samson Katt: https://www.pexels.com/it-it/foto/donna-nera-che-lavora-al-computer-portatile-in-camera-da-letto-5255635/

👇 Da non perdere 👇



Questo portale esiste da 4486 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 5486 articoli (circa 4.388.800 parole in tutto) e 15 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo - Pagare online (il blog) - Trovalost.it