Domini .info: come e dove registrarne uno

Domini .info: come e dove registrarne uno

I domini internet con estensione .info sono certamente tra i più popolari al mondo, e questo per due motivi fondamentali: info è una parola semplice da ricordare e facile da adattare ad una varietà di siti, e di solito il costo di un .info è solitamente molto contenuto, a differenza di altri TLD più cari. Un dominio del genere identifica in modo chiaro un sito informativo, ma nulla vieta, ovviamente, di farne uso negli scenari più diversi tra di loro; di fatto, un TLD del genere viene utilizzato in tutte le lingue e in una varietà di casi, tra cui principalmente quelli dei siti prettamente informativi, di notizie oppure dei wiki relativi ad una nicchia (info = information, cioè informazione/i).

L’estensione .info è stata messa sul mercato nel 2001, e dopo aver attraversato diverse fasi (a novembre 2002 risultavano almeno un milione di .info registrati) è arrivata a oltre 400 registrar sul mercato che ne consentono la registrazione (fonte); questo significa che ci sono oltre 400 servizi di hosting diversi che permettono di registrare un dominio .info. Il prezzo può variare in corrispondenza di offerte speciali del momento, molto frequenti nel corso del tempo, ma di solito si aggira sulle 10 euro all’anno (vedi su V-Hosting, ad esempio). In generale, un qualsiasi servizio di hosting (anche qualsiasi hosting provider italiano consente la registrazione di un dominio con estensione .info.

Il nostro sito permette inoltre di verificare, come per molte altre estensioni, se un dominio è libero oppure no.

Invio e ricezione SMS professionali

Comunica con chi vuoi via SMS da tuo server: API e prova gratuita!
Prova gratis: 5 SMS omaggio!

www.skebby.it

Più forza al business con gli SMS

L'SMS MARKETING può far decollare la tua attività.
Sperimentalo gratis con Skebby. 10 SMS omaggio!

www.skebby.it

0 voti


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.