Cloudflare

Cloudflare

CloudFlare nasce come servizio di CDN ma, negli anni, si è esteso come vero e proprio gestore di DNS (registrar), fornendo una varietà impressionante di opportunità ulteriori per i webmaster: DNS cache, cache di pagina, CDN integrata e via dicendo. Con sede a San Francisco ed un fatturato di quasi 200 milioni di dollari nel 2018, questo servizio permette di gestire uno o più domini in maniera molto semplice: adeguando i NS del proprio sito web a quelli forniti da CloudFlare, e utilizzando quindi i servizi free che vengono offerti direttamente nell’interfaccia di gestione del sito.

Servizi free Cloudflare

I servizi base di Cloudflare sono i seguenti:

  • DNS ottimizzato e generalmente più veloce di quelli di default
  • certificato SSL gratuito (se si configura il dominio con i loro NS)
  • cache delle pagine, browser cache
  • modalità sempre online, per servire una pagina cache qualora il sito non fosse raggiungibile
  • analytics dei visitatori delle pagine in tempo reale (alternativa a Google Analytics)
  • minify di HTML, JS e CSS senza dover installare nulla nel proprio sito
  • massimo 3 pagine su cui è possibile abilitare una cache statica per caricare velocemente le pagine web del sito
  • modalità under attack per limitare gli attacchi informatici DDoS
  • modalità sviluppatore per disabilitare la cache fino ad un massimo di 3 ore
  • firewall impostabile
  • ottimizzazione caricamento pagine web mediante Rocket Loader (TM)
  • supporto a Brotly
  • mobile redirect impostabile a scelta

Servizi premium Cloudflare

I servizi premium estendono quelli base, gratis per tutti, ed offre numerose possibilità di configurazione del proprio sito molto avanzate:

  • CDN a consumo per immagini, JS, CSS e video
  • immagini convertibili in formato WEBP
  • supporto HTTP/2
  • supporto RailGun
  • prefetch URL

Opinione su Cloudflare

Diciamo che in linea di massima il servizio è molto funzionale, io l’ho usato molte volte su vari siti e anche la versione gratuita è stata molto efficace ed ha velocizzato notevolmente il mio sito. Molte funzionalità come l’Under attack sono utili per capire cosa succeda se il sito diventa lento, ad esempio, e la minify in cloud che offrono è davvero molto comoda e sbrigativa.

Punti di debolezza: su alcuni siti WP non sembra funzionare benissimo, dipende molto dalla configurazione e dai plugin attivi da come ho capito. Alcune impostazioni possono facilmente andare in conflitto con quelle del vostro sito, quindi conviene documentarsi bene per capire come impostarlo. In genere il servizio free basta alla maggiorparte dei siti, quello premium è abbastanza costoso ma alla lunga dovrebbe ripagare l’investimento.

Visitatori su questa pagina: 14 Visite di oggi: 5

1 voto


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.
Cloudflare

CloudFlare nasce come servizio di CDN ma, negli …

58515
Valutazione: 5 / 10, basata su 1 recensioni (attendibilità delle recensioni non disponibile: pochissimi utenti hanno votato)
Prezzo orientativo (da verificare sul sito): 0 / anno
Azienda: Cloudflare - Disponibile
ACQUISTA ora