Domini .builders: come e dove registrarne uno

Domini .builders: come e dove registrarne uno

.BUILDERS è un’estensione di dominio di tipo generico, che fa riferimento alla parola inglese “builders” (costruttori); può essere utilizzato nel contesto industriale in genere, così come in quello edilizio e per la creazione di portali di startup. Le opportunità di business con questa estensione (tuodominio.builders) sono numerose almeno quanto quelle dell’omologo .build, anche in questo caso senza particolari restrizioni per chi registra trattandosi, di fatto, di TLD ad uso generico. Non è necessario occuparsi di edilizia o immobili per registrare un dominio con questa estensione, in quanto la registrazione è piuttosto libera e un dominio .builders è ideale in ambito professionale soprattutto per le aziende che operino anche all’estero e in lingua inglese.

Un dominio con estensione .builders è un’estensione di dominio ad uso generico, originariamente tipico del settore immobiliare in genere e che può denotare tutte le attività legate a questo mondo come, ad esempio, la vendita di edifici, appartamenti o case appena costruite (soprattutto in ambito internazionale). In realtà il termine builders (“costruttori” in inglese) è interpretabile anche in senso lato e, trattandosi di un TLD di dominio generico, o con intenzione di usare tale parola in senso esteso. Come molti altri TLD di nuova generazione, il registry dei .builders è affidato alla Donuts, mentre la registrazione all’atto pratico è demandata ai vari hosting sul mercato.

I domini .build hanno in genere un costo di 39 € all’anno (fonte: GoDaddy), escluse le spese di hosting. Sono ad oggi indicizzati su Google circa 57.000 domini con questo particolare nuovo TLD, un numero ancora relativamente contenuto, per cui è probabile che alcuni nomi interessanti siano ancora disponibili per la registrazione.

Per registrare un dominio con questa estensione è sufficente rivolgersi ad uno dei numerosi servizi di hosting in circolazione; ad esempio l’italiano V-Hosting permette di registrare il dominio con un nome a vostra scelta a 30 euro / anno (escluso il servizio di hosting).

Per verificare se un dominio .builders è libero per la registrazione, si puà usare il tool gratuito di Trovalost.it per la verifica della disponibilità dei domini.

0 voti


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.