Nuovo hosting: alcuni accorgimenti per comprarne uno


Pubblicato il: 07-02-2019 12:55 , Ultimo aggiornamento: 10-02-2021 15:05

Se stai creando un sito web hai certamente bisogno di un nuovo hosting affidabile e veloce. Ti occorre molta accortezza nella sua scelta finale perché, se non sei attento, potresti imbatterti in server poco affidabili e spendere soldi inutilmente. Tuttavia, potrebbe capitarti di acquistarne uno e pagarlo un occhio della testa, per questo motivo avere qualcuno che possa condurti in una scelta consapevole potrebbe farti risparmiare tempo e denaro.

Un hosting farm potrebbe calzare a pennello per le tue aspettative. Con un’azienda del genere, hai tutto ciò che ti occorre per iniziare alla grande il tuo business online. Forniscono tool ed altri programmi tecnici necessari per costruire un business sicuro ed affidabile in rete. Queste società, molto frequentemente, ti offrono la possibilità di avere una tariffazione su base mensile per il servizio di mantenimento del sito web e, allo stesso tempo, ti danno la possibilità di promuoverti con un sito attivo online.

Ovviamente, la tariffazione contempla una capacità di memoria del server per conservare i dati del sito, ma consente anche di avere uno spazio di traffico adeguato a permettere ai visitatori di visitare il sito sul server entro cui è poggiato. L’hosting, il 99,9% delle volte, è un server web fisico che non è presente nella sede fisica di chi lo acquista.

Infatti, viene affittato e questo significa che i servizi di hosting sono offerti in outsourcing. In pratica, tu paghi un canone (mensile o annuale a seconda degli accordi che hai con il fornitore) all’azienda che ti offre il servizio e lui ha la responsabilità di mantenere la struttura del sito, i file e le pagine web.

Oggi, sempre di più, esistono moltissimi fornitori di server che offrono prestazioni eccellenti in grado di aiutare realmente le persone ed i proprietari di aziende che acquistano i loro servizi. Offrono un servizio completo, dove tutto il peso della manutenzione dei server e delle applicazioni ricade su di loro. In questo modo, la società di hosting ha il dovere di offrire alte prestazioni e, per un qualsiasi cliente che acquista il servizio, è un grande vantaggio commerciale perché non dovrà occuparsi delle tante routine tecniche quotidiane che servono a mantenere un server.

Quando sei di fronte alla scelta di un hosting per creare il tuo sito web devi stare attento a:

  • Gestire al meglio il tuo budget di investimento che hai a tua disposizione. Devi cercare di ottimizzare i tuoi costi ottenendo il massimo dal tuo provider di hosting.
  • Scegliere aziende in grado di offrirti alte prestazioni e capisci se hai a che fare con una vera societĂ  di hosting oppure è un semplice reseller.
  • Devi capire se ti offrono un servizio clienti adeguato. Nel caso di problemi, farti aiutare non sarĂ  un’odissea. Inoltre, sarĂ  sempre semplice risolvere problemi sulle funzionalitĂ  del server ma anche del sito. Non dovrai preoccuparti se hai qualsiasi tipo di problema perchĂ© ci sarĂ  chi ti aiuta a risolvere le questioni tecniche.
  • Scegliere una societĂ  di hosting che sappia gestire gli aspetti tecnici dei server al meglio. Se scegli un reseller probabilmente questa certezza non la potrai avere.
  • Verificare se è possibile pubblicare autonomamente il tuo sito attraverso delle applicazioni web che il fornitore del server ti mette a disposizione. Scegline uno in grado di darti la possibilitĂ  di caricare il tuo sito sul server da solo. In questo modo potrai fare tutti gli aggiornamenti e le revisioni che necessitano per gestire al meglio un sito online. Ovviamente, l’hosting non include lo sviluppo del tuo sito (a meno che non sia proprietario del suo CMS per sviluppare siti). Comunque, se ti mancano le capacitĂ  o il tempo puoi trovare online dei freelance in grado di creare ciò che desideri.

Con questi pochi e semplici accorgimenti dovresti riuscire a scegliere consapevolmente una societĂ  di hosting. Buona ricerca!

Raffaele Di Mauro | https://webjumpsolutions.it/

Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Nuovo hosting: alcuni accorgimenti per comprarne uno di Raffaele Di Mauro su Trovalost.it
Nuovo hosting: alcuni accorgimenti per comprarne uno (Guide)

Articoli piĂą letti su questi argomenti:
Trovalost.it è gestito, mantenuto, ideato e (in gran parte) scritto da Salvatore Capolupo