Contenuti più visitati nel nostro blog? Ecco WordPress Popular Posts

Argomenti:
Pubblicato il: 21-06-2021 16:28 , Ultimo aggiornamento: 21-06-2021 16:27

Mostrare gli articoli più visitati nel nostro blog può avere molti vantaggi: serve a mostrare i contenuti migliori del nostro sito, ad esempio, ed aumentare il tasso di permanenza dei visitatori nella media. Ci permette di tenerli sempre ben visibili e a portata di mano nell’interfaccia dell’utente, anche se ciò potrebbe (ad esempio in ambito SEO e content marketing) fornire un’indicazione implicita ai nostri competitor sui contenuti sui quali “conviene” investire. Non tutti i siti sono adeguati a questi interventi, ma quelli editoriali in genere lo sono.

Parleremo pertanto di un plugin che viene molto utilizzato per mostrare i post internamente più visitati, cosa che in genere si fa per una varietà di ragioni, tra cui quelle appena elencati senza contare che, di fatto, i post più visitati garantiscono, se ben posizionati nel layout, un interesse pressochè costante nel sito ed un aumento delle visualizzazioni – a parità di unici.

Che cos’è WordPress Popular Posts

Prima di tutto qualche indicazione di massima: WordPress Popular Posts è probabilmente uno dei plugin ideali per la visualizzazione dei post più popolari, sia all’interno di widget di WordPress che come funzione richiamabile direttamente all’interno dei vostri theme e dei vostri plugin personalizzati.

Molto ben concepito e strutturato come progetto, è pensato prevalentemente per gli sviluppatori, possiede un gran numero di parametri personalizzabili, che permettono di decidere il periodo in cui mostrare i post più cliccati, eventualmente di post type differenti e con la possibilità ulteriore di mostrare i post più cliccati di una specifica categoria.

Vantaggi di WordPress Popular Posts

In genere, quindi, WordPress Popular Posts supporta i widget, gli intervalli temporali o time-range, i post type di ogni tipo, le thumbnail o immagini allegate al post, alle pagine o al post type, ha una dashboard per le statistiche lato backend davvero interessante e permette di supportare anche la possibilità di generare un layout personalizzato per il vostro theme, evitandovi quell’effetto ibrido per cui la grafica del widget risulta in un modo, mentre quella del theme è in un altro (per non parlare dei conflitti che questo può generare a livello di CSS).

Shortcode di WordPress Popular Posts

Lo shortcode più semplice di WordPress Popular Posts è:

[ wpp ]

(se copiate ed incollate, togliete gli spazi prima e dopo le parentesi) e supporta vari generi di parametri di range di data, numero di post da mostrare, post type e anche offset (un parametro non documentato che permette di mostrare i primi X post più visitati saltando i primi Y).

Esempio di funzionamento tratto da questo sito (ecco quello che genera lo shortcode):

Funziona sia sui siti singoli che sui multi-site, e va bene anche con la maggioranza dei plugin per la traduzione (Polylang, WPML).

Potete trovarlo qui: WordPress Popular Posts

Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Contenuti più visitati nel nostro blog? Ecco WordPress Popular Posts di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Contenuti più visitati nel nostro blog? Ecco WordPress Popular Posts (Guide, Guide per la configurazione di WordPress)

Articoli più letti su questi argomenti:

Seguici su Telegram: @trovalost