Quanto costa la registrazione di un dominio?

Quanto costa la registrazione di un dominio?

Quando si mette online un sito web un dominio ha un costo a parte rispetto all’hosting web ed all’eventuale realizzazione dello stesso. Il costo di un dominio, come ad esempio tuonome.it, non deve mai essere confuso con il costo dell’hosting o del server, e tantomeno con quello del sito (il lavoro necessario per realizzarlo): tale costo, infatti, è tipicamente periodico, e si paga una volta all’anno. Quando si compra un dominio, in effetti, paghiamo all’ente che gestisce i domini su internet (ad esempio il NIC per i domini con estensione .it) una quota annuale per il “noleggio” di quel nome. Questa è la cosa più importante, ad oggi, da tenere in considerazione sull’argomento.

Il prezzo di un dominio può variare sensibilmente in base all’estensione (i .it possono costare ad esempio più dei .info, anche se poi gli hosting fanno spesso delle offerte e degli sconti sul primo acquisto): di solito trovate un dominio .it a poche decine di euro all’anno, ma se ad es. vi procurare questo dominio su aste online o mediante una cessione da privato o azienda il costo del dominio, per il primo anno, potrebbe anche essere di centinaia o migliaia di euro. A seconda del TLD o estensione di dominio che andrete a scegliere, potrete avere in generale un costo differente, ad esempio se ve lo siete procurato presso un’asta di domini.

Riassumendo, quindi:

  • il costo di un dominio è diverso da quello del sito o dell’hosting;
  • è un costo periodico (si paga ogni anno);
  • varia in base all’estensione del dominio, secondo politiche di prezzo variabili (dalle 10 alle 100 euro all’anno, per intenderci) a volte difficili da definire a priori.
Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Quanto costa la registrazione di un dominio?

Votato 10 / 10, da 1 utenti