Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Secure Access Service Edge (SASE): un accesso sicuro alle applicazioni e ai dati da qualsiasi luogo

Nell’era dei processi digitali e dell’innovazione tecnologica, ciascuna persona e azienda deve riuscire a interfacciarsi nel migliore dei modi con le app, i software e i macchinari introdotti. Ciò risulta fondamentale per vivere nel continuo benessere e per riuscire a massimizzare i profitti con estrema qualità, senza però rinunciare a nulla. La continua diffusione dello smart working e la regolare introduzione di nuove figure professionali come quella del Media Buyer creano inevitabilmente delle nuove esigenze.

Inoltre, le applicazioni cloud sono tante e variegate, ragion per cui è necessario per le imprese adottare delle soluzioni di rete e di sicurezza in grado di progredire sulla base di quanto accade nel mondo virtuale. Da questo punto di vista, Secure Access Service Edge (SASE) è un framework per l’architettura di rete che riesce a combinare elementi relativi sia alla sicurezza che alla rete, permettendo così di usufruire di un accesso sicuro alle applicazioni e ai dati da qualsiasi luogo e dispositivo.

Miglioramento delle prestazioni tramite un SASE

Un SASE consente a ciascuna azienda del mondo di migliorare le prestazioni di rete soltanto attraverso l’impiego delle potenzialità dell’infrastruttura cloud. Si tratta di un passo innovativo in quanto, se in passato c’è stato bisogno di elevati investimenti per la rete MPLS erano, ora con un SASE è possibile sfruttare l’elasticità e la scalabilità instradando il traffico in maniera dinamica. Tale dinamicità non solo riesce a migliorare la sicurezza e l’aspetto gestionale dei dati, ma riduce persino la cosiddetta congestione della rete e la latenza.

Le prestazioni vengono indirizzate verso un futuro complessivamente eccellente per l’implementazione di specifiche tecnologie. Un SASE, infatti, integra funzionalità relative all’ottimizzazione del traffico – comprime sia i dati che la catching – anche quando si tratta di applicazioni cloud-intensive. L’utente può finalmente vivere un’esperienza magistrale e adatta a qualunque esigenza presenti, e al contempo le aziende riescono a risparmiare incrementando la qualità.

Gestione semplificata

Grazie al sistema in questione è possibile finalmente semplificare per i responsabili informatici aziendali (o chi di turno) la gestione della sicurezza e dell’accesso ad Internet, senza fare distinzioni tra luoghi e dispositivi. Di fatto, un SASE è una piattaforma unificata e centralizzata che ha come scopo ultimo quello di consentire alle aziende di portare avanti più processi in maniera conforme, e nello stesso momento. Gli amministratori hanno l’opportunità di regolarsi su determinate esigenze espresse dall’azienda impiegando una sola console di gestione. Cosa significa? Che c’è una maggiore visibilità sull’intera rete, dunque si possono individuare rapidamente problemi e minacce alla sicurezza.

Abilitare l’accesso sicuro ovunque

Quando ci si riferisce all’abilitazione di un accesso sicuro e ovunque, si sottintende una flessibilità senza pari messa a disposizione da un SASE agli utenti e ai gestori. Chiunque può connettersi da qualunque posizione e da ogni tipologia di dispositivo, e senza rischiare alcunché. Si tratta di un passo in avanti mai registrato prima, ed è a dir poco decisivo siccome c’è un considerevole aumento di smart working e di mobilità aziendale. Non ci saranno più problemi relativi all’accesso e alla sicurezza giacché ci si può connettere alla rete aziendale da casa, in ufficio oppure durante un viaggio, e tramite uno smartphone, un computer o un tablet. D’altronde, i dati in transito sono protetti e crittografati.

Esempi di successo dell’implementazione di un SASE per ambienti di lavoro da remoto

In futuro ci saranno molti esempi di successo che dimostreranno l’efficacia di un SASE, poiché il framework per l’architettura di rete può aumentare l’efficacia delle prestazioni gestionali e abilitare un accesso sicuro all’interno di un ambiente di lavoro da remoto. Con un SASE i benefici sono davvero tanti, e ognuno di essi contribuisce al miglioramento della sicurezza online di una qualunque azienda, a prescindere dalla tipologia di appartenenza. Una piattaforma SASE unificata e centralizzata è certamente significativa per l’aumento dei livelli di scalabilità, dinamicità e rapidità, così da ottimizzare complessivamente il traffico. Connettersi da ogni luogo e dispositivo non è mai stato così semplice e sicuro: la protezione di tutti i dati degli impiegati e dell’azienda è assicurata anche grazie al sistema di crittografia end-to-end.

👇 Da non perdere 👇



Trovalost.it esiste da 4520 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4038 articoli (circa 3.230.400 parole in tutto) e 16 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
5/5 (1)

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo - Pagare online (il blog) - Trovalost.it