Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Chi è un erpetologo

Un erpetologo è uno scienziato specializzato nello studio degli anfibi e dei rettili. Questi esperti si dedicano alla ricerca, alla conservazione, alla classificazione e allo studio del comportamento, dell’ecologia e della fisiologia di anfibi come le rane, le salamandre e i tritoni, nonché dei rettili come serpenti, lucertole, tartarughe e coccodrilli. Gli erpetologi possono lavorare in vari settori, inclusi musei, istituti di ricerca, università, organizzazioni di conservazione della natura o agenzie governative. La loro ricerca contribuisce non solo a comprendere meglio la biodiversità di questi animali, ma anche a preservare e proteggere le specie minacciate o a rischio di estinzione.

Etimologia

L’erpetologia (dal greco ἑρπετόν herpetón, che significa “rettile” o “animale strisciante”) è la branca della zoologia che si occupa dello studio degli anfibi (tra cui rane, rospi, salamandre, tritoni e caecili (gymnophiona)) e dei rettili (tra cui serpenti, lucertole, anfisbaenidi, tartarughe, tartarughe, tartarughe, coccodrilli e tuatara). Gli uccelli, che sono cladisticamente inclusi nei Reptilia, sono tradizionalmente esclusi; lo studio scientifico degli uccelli è oggetto dell’ornitologia.

La definizione di erpetologia può essere più precisamente definita come lo studio dei tetrapodi ectotermi (a sangue freddo). Questa definizione di “erp” (o talvolta di “rettili” o “erpetofauna”) esclude i pesci, ma non è raro che le società scientifiche erpetologiche e ittiologiche collaborino. Tra gli esempi vi è la pubblicazione di riviste comuni e l’organizzazione di conferenze per favorire lo scambio di idee tra i due settori, come fa la Società americana degli ittiologi e degli erpetologi. Le società erpetologiche sono state costituite per promuovere l’interesse per i rettili e gli anfibi, sia in cattività che selvatici.

Gli studi erpetologici possono offrire vantaggi rilevanti per i campi incentrati sull’umanità, attraverso la ricerca del ruolo degli anfibi e dei rettili nell’ecologia globale. Esempi: monitorando gli anfibi, che sono molto sensibili ai cambiamenti ambientali, gli erpetologi registrano avvisi visibili di cambiamenti climatici significativi. Alcune tossine e veleni prodotti da rettili e anfibi sono utili per la medicina umana. Attualmente, alcuni veleni di serpente sono stati utilizzati per creare anti-coagulanti che funzionano per trattare ictus e attacchi cardiaci.

Ci sono diversi erpetologi che hanno lasciato un’impronta significativa nel campo della ricerca e della divulgazione scientifica.

Alcuni nomi importanti includono:

Raymond Ditmars (1876-1942)

È stato un erpetologo americano famoso per il suo lavoro come curatore del reparto di rettili al New York Zoological Society (ora Bronx Zoo) e per i suoi sforzi nella divulgazione scientifica.

George Albert Boulenger (1858-1937)

Era un importante erpetologo belga-britannico che ha contribuito notevolmente alla tassonomia degli anfibi e dei rettili, descrivendo numerose nuove specie e pubblicando diversi testi fondamentali.

Archie Carr (1909-1987)

Era uno zoologo e conservazionista americano noto soprattutto per i suoi sforzi nella protezione delle tartarughe marine. Le sue ricerche sulle tartarughe sono state fondamentali per la conservazione di queste specie.

Robert C. Stebbins (1915-2013)

Era un erpetologo e illustratore scientifico, noto per i suoi contributi nel campo dell’erpetologia e per la sua abilità nel disegno e nell’illustrazione accurata di anfibi e rettili.

Harry W. Greene

Un erpetologo contemporaneo con contributi significativi allo studio dell’evoluzione, del comportamento e dell’ecologia dei serpenti. Ha anche scritto diversi libri di successo sulla biologia dei serpenti.

Questi sono solo alcuni degli erpetologi che hanno influenzato e contribuito in modo significativo alla conoscenza e alla conservazione degli anfibi e dei rettili nel corso della storia.

Immagine: By H. Zell – Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=82558179

👇 Da non perdere 👇



Questo portale esiste da 4516 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4028 articoli (circa 3.222.400 parole in tutto) e 16 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo - Pagare online (il blog) - Trovalost.it